SPACCIO OCCHIALI VISION CODOGNÈ (TV) – THERM-IS ORIZZONTI PAESE (TV) 3-0

SPACCIO OCCHIALI VISION CODOGNÈ (TV) – THERM-IS ORIZZONTI PAESE (TV) 3-0 (26-24, 25-19, 26-14)
Che partita al cardio palma … un vero derby!!!dsc_0868
Le blues partono col freno a mano tirato e si trovano sotto 2-8 al primo time out tecnico. Ma la voglia di scalare la classifica ad ogni costo in una partita così sentita ha la meglio e Sperandio e compagne piano piano agguantano le cugine e vanno a prendersi il primo parziale. Coach De Salvador non cambia nulla e il secondo set vede le bianco blu acquistare sempre maggiore fiducia. Ma le ragazze di coach Carpene non vogliono mollare e nel terzo parziale danno filo da torcere in tutti i fondamentali … cambia la diagonale Giacomazzi-Ruoso per Lovatello-Aliaj, Favaro per Di Fonzo e poi ritorna la diagonale titolare palleggiatore-opposto e grazie proprio ad un muro di Giacomazzi si chiude sul filo di lana il set e l’incontro. Tre punti fondamentali per le codognesi a cui tocca ora la trasferta a Strà per vendicare la gara dell’andata memori di una sconfitta che ancora brucia.

IL PUNTO DALL’UNDER 13 AL MINIVOLLEY

UNDER 13
Ripartito anche l’Under 13 che ci vede vittoriose per 3-1 nella prima partita contro la compagine dell’Aurora Volley. img_3317Sabato il prossimo incontro: siamo solo all’inizio e proprio per questo dobbiamo affrontare ogni sfida con la giusta energia e voglia di giocare.                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                        UNDER 12 SILVER
Parte bene il nostro Under 12 Silver: 3 partite vinte su 3 giocate. La squadra si sta amalgamando sempre più e il lavoro in palestra da i suoi primi risultati. L’importante è mantenersi attive, pronte ad affrontare qualsiasi squadra ci troveremo davanti. Basta vincere la paura che ogni tanto ci blocca parzialmente, ma con la giusta determinazione raggiungeremo dei buoni risultati. Prossima sfida sabato pomeriggio in casa contro le Tartarughe, al momento prime in classifica.
UNDER 12 GOLD
Pieno punteggio per le ragazze dell’Under 12 Gold con le quali abbiamo vinto entrambe le partite giocate. Venerdì in casa ci sarà l’ennesima sfida: siamo pronte ad affrontarla, visto l’impegno e la costanza che sempre ci mettiamo. La grinta non manca, e neanche la voglia di fare bene. Quindi, forza ragazze, sempre avanti tutta!
MINIVOLLEY
Le nostre giovani atlete del minivolley sono state divise in 3 squadre e abbiamo disputato i primi concentramenti nelle domeniche appena trascorse. Ce la siamo cavata, nonostante la trepidazione e il timore essendo le prime gare, e siamo riuscite a portare a casa buoni risultati per tutte. Confidiamo anche nei prossimi concentramenti e soprattutto nella continuità del lavoro svolto durante queste settimane in palestra.
PRIMO VOLLEY
Anche le piccole atlete di asilo, prima, seconda e terza elementare si stanno preparando ad affrontare un concentramento: domenica 19 febbraio andremo a Padernello per provare l’ebbrezza di giocare una partita contro avversarie sconosciute, sotto gli occhi di genitori e fratelli. Intanto continuiamo a divertirci in palestra!

HORIZON ZAFFIRO CODROIPO (UD) – SPACCIO OCCHIALI VISION CODOGNÈ (TV) 0-3

HORIZON ZAFFIRO CODROIPO (UD) – SPACCIO OCCHIALI VISION CODOGNÈ (TV) 0-3 (23-25, 16-25, 9-25)

Una vittoria che regala morale e una tranquillità maggiore a Sperandio e compagne che, nonostante un primo set dominato ma vinto solo sul filo di lana, si impongono a Udine sulla giovane formazione dell’Horizon Zaffiro Codroipo. Coach De Salvador parte con la solita formazione (unica novità Sperandio per Favaro in ala), in panchina Vidotto non è disponibile per un brutto colpo accusato in settimana al pollice sinistro. Le insicurezze delle bianco blu fanno capolino da metà del primo parziale e a fatica si arriva al 25. Nel set successivo la squadra di coach Relato non riesce ad impensierire le nostre blues, Lovatello per Giacomazzi, Aliaj per Ruoso e Rullo per Sperandio e si chiude agevolmente grazie ai diversi errori in attacco delle locali. Il terzo e ultimo parziale vede l’arrendevolezza delle giovani friulane e un gioco convincente a causa di una mente leggera e libera delle codognesi: la diagonale Lovatello-Aliaj in campo e la partita si chiude in poco più di un’ora … best scorer Stefania Papa. Sabato è tempo di derby … attendiamo tra le mura amiche il Paese di coach Giulio Carpene e dell’ex Alessia Tonon.

2a DIVISIONE

CIMAPLAST VOLLEY CODOGNÈ – VALLATA VOLLEY 3-0 (25-12, 25-18, 25-18)dsc_0307
Gara a senso unico sabato al Palablu per Antoniolli e compagne. Bisognerà alzare però l’asticella perché a breve le ragazze di coach Sperandio saranno impegnate in scontri più impegnativi dove non sarà necessario un atteggiamento tutt’altro che molle. Già questo weekend ci sarà la possibilità di dimostrare un gioco più convincente fuori casa contro l’Aurora.

VOLLEY AURORA&VITTORIO VENETO – CIMAPLAST VOLLEY CODOGNÈ 0-3 (11-25, 13-25,9-25)
Gara che ha visto le ragazze di Sperandio imporre il loro ritmo di gioco in tutti i fondamentali! Spazio a tutte le atlete che hanno dato spunti interessanti e concretezza alla prestazione di squadra … pausa in questa settimana per il gruppo che mercoledì 15 sarà impegnato a Asolo nella prima giornata del girone di ritorno.

UNDER 16…

VOLLEY 16 CODOGNÈ – VOLLEY MARENO/SPORTWAY 3-2 (25-22, 22-25, 25-22, 24-26,15-6)
Gara al cardio palma mercoledì alle scuole medie tra le nostre blues e il Mareno guidato in panchina da coach Sacchetta. Nel girone qualche mese fa la sfida finì a favore delle codognesi per 3 a 1 e se non fosse stato per un arbitro alquanto distratto anche questa volta Setten e compagne avrebbero portato a casa i 3 punti. Ma tornando alla gara, prestazione importante in contrattacco per le giovani di Sperandio che hanno pagato però una ricezione approssimativa e quindi un cambio palla spesso poco incisivo. Ma sotto le bordate in battuta e attacco delle avversarie le nostre si sono difese alla grande e, con le unghie e con i denti, dopo un finale di quarto set rocambolesco, hanno portato a casa la vittoria al tie break.
u-16
VOLLEY 16 CODOGNÈ – START VOLLEY PIAVE 3-1 (25-20, 20-25, 25-17, 25-22)
Gara molto sentita per Setten e compagne che, nonostante qualche problemino di troppo in ricezione, portano a casa tre punti importanti in quanto a morale e fiducia. C’è ancora tanto lavoro da fare perché la classifica è invitante e … l’appetito vien mangiando!

CLUB BELLUNO – VOLLEY 16 CODOGNÈ 3-2 (16-25, 25-12, 16-25, 25-21, 17-15)
Sconfitta sul filo del rasoio per la squadra di coach Sperandio che purtroppo incappa in una prestazione altalenante e non sempre aggressiva. Una partita caratterizzata da alti e bassi sorprendenti che però nel quarto parziale ci ha visto protagoniste di una rimonte incredibile … manca sempre quel killer instinct che anche nel tie break ci ha visto subire il riaggancio bellunese senza dare battaglia. Domenica inizia il girone di ritorno e saremo impegnate a Mogliano … obiettivo migliorare in risultati e prestazioni il girone di andata di questa fase eccellenza!

SPACCIO OCCHIALI VISION CODOGNÈ (TV) – SAN VITALE MONTECCHIO (VI) 1-3

SPACCIO OCCHIALI VISION CODOGNÈ (TV) – SAN VITALE MONTECCHIO (VI) 1-3 (25-14, 17-25, 21-25, 21-25)IMG_1652
Non parte in maniera positiva il girone di ritorno per le ragazze di Josh De Salvador che sabato scorso nel rettangolo di gioco azzurro del Palablu riescono a contenere il gioco delleIMG_1599 avversarie solo per un parziale. Ghiotto e compagne, dopo un primo set sotto tono, dominano il match imponendo il loro gioco. Prestazione troppo timorosa quella delle nostre blues che partono con Giacomazzi in palleggio, Ruoso opposto, Favaro e Di Fonzo laterali, Papa e Bandiera centrali, Cattelan libero. A disposizione: Lovatello, Aliaj, Rullo, Vidotto, Bianco e Sperandio. Fin dai primi scambi le bianco blu IMG_1660appaiono rallentate ma le vicentine lo sono ancora di più e così il primo set se ne va senza problemi. Dal secondo la squadra di coach Pollini impone il proprio ritmo, Sperandio e compagne sono impaurite e poco sul pezzo. Solo a sprazzi, nonostante l’apporto anche delle riserve, iIMG_1716l gioco delle codognesi è convincente … troppo nervosismo causato da incertezze e alcune sviste arbitrali (è concesso anche a loro di sbagliare) porta, ahimè, alla prima sconfitta del girone di ritorno.

 

 

 

Ringraziamo Ph.Elena Antoniolli  per le foto

INTERVISTANDO…. ELISA SPERANDIO #13

ELISA SPERANDIO
Nata a Montebelluna -TV-, il 30 gennaio 1984
Ruolo: SCHIACCIATORE/UNIVERSALE, Altezza 170 cm.
Segni particolari: nubile


1. Partita che non dimenticherò maidsc_0886
Urca … dura come scelta! Forse sono troppe (data l’età ormai molto avanzata)
2. Partita che dimenticherei volentieri
Ce ne sono tante ma fa parte del “gioco”
3. Squadra in cui mi piacerebbe giocare
7Fighters
4. Se potessi come allenatore ogni stagione vorrei
Ze Roberto, Julio Velasco, Angelo Lorenzetti, Radostin Stojčhev, Carlo Parisi, Giovanni Guidetti, Giovanni
Caprara, Davide Mazzanti, Stefano Lavarini, Maurizio Moretti, Massimo Barbolini, Luciano Pedullà,
Roberto Piazza …
5. L’allenatore che non vorrei più come tecnico
Quello che non è pronto ad affrontare una serie infinita di sfide
6. La compagna di squadra che vorrei sempre con me
Cristina Montico
7. La compagna che non vorrei più nella mia squadra
Quella svogliata, colei che non dá sempre il massimo e che pensa a se stessa prima della squadra
8. L’avversario che vorrei sempre incontrare
Quello che non molla un centimetro
9. Il mio idolo sportivo
Domandona accidenti … Roger Federer, Roberto Baggio, Lorenzo Bernardi, Michael Jordan, Debora
Compagnoni, Valentino Rossi, Michael Schumacher
10. La squadra del cuore
Inter e, scusate il mio essere nostalgica, Sisley Treviso
11. Una vittoria importante la dedicherei
Al mio orso
12. La cosa che mi piace più fare in campo
Difendere
13. Ti senti soddisfatto della tua partita se
Non sono mai totalmente soddisfatta …
14. Ho scelto il volley perché
Penso il motore principale sia stato allora il cartone animato “Mila e Siro, due cuori nella pallavolo”
15. Il/La mio/mia primo/a tifoso/a è
La Rosi … per fortuna è abbastanza silenziosa
16. Il ruolo che avrei sempre voluto fare
Palleggiatore
17. Il mio sogno nel cassetto
Rimane nel cassetto …
18. Gli amici e/o parenti mi chiamano
I parenti Elis … gli amici: Spera, Tosa, Speri, Sperova, Speronza
19. I 3 dischi o canzoni che porterei con me su un’isola deserta
Per una patita di musica come me è una scelta difficile questa … rimango fedele al mio primo amore e
scelgo “Achtung Baby”,“The Joshua Tree”, “Boy” tutto naturalmente targato U2
20. I 3 film che guarderei sempre in TV
“The Millionaire”, “Il Lato Positivo”, “Joy”
21. I 3 libri che terrei sempre sul mio comodino
“Il cacciatore di aquiloni” di Khaled Hosseini, “Mangia, Prega, Ama” di Elisabeth Gilbert, “Open” di
Andre Agassi
22. I 3 siti internet che visito più spesso
Volleyball, Eurosport, You Tube
23. I 3 giornali o riviste che leggo più spesso
La Repubblica, La Gazzetta dello Sport, Elle
24. La città dove vorrei vivere
Trento sicuramente in italia (ci ho lasciato il cuore) e all’estero Toronto
25. Da piccola volevo fare
Magistrato
26. Il mio piatto preferito
Tortel di patate
27. Il mio principale difetto
Uno solo…?? Ah ah ah … rompiscatole, puntigliosa, rumorosa
28. Il mio colore preferito
Arancione
29. L’errore che non rifarei
Mah … li rifarei tutti perché mi hanno forgiato
30. La qualità che preferisco in un uomo
Simpatia
31. La qualità che preferisco in una donna
Umiltà
32. Hai tatuaggi o piercing?
No
33. Mi sento orgogliosa di me stessa quando
Orgogliosa di me stessa …??
34. La prima cosa che guardi in un uomo
Non ce n’è una sola … altezza, sguardo, portamento
35. La prima cosa che guardi in una donna
Mani, viso, outfit
36. Per un giorno vorrei essere
Peter Pan
37. Bionda/o o mora/o?
Mora
38. Mare o montagna?
Montagna
39. Vacanze culturali o spiaggia e ombrellone?
Vacanze culturali
40. FB o Twitter?
FB
41. Seno piccolo e naturale o grande e rifatto?
Piccolo e naturale
42. Vincere giocando male o perdere giocando benissimo?
Vincere sempre
43. Pizza e birra o bistecca e vino rosso?
Bistecca e vino rosso
44. Sveglia presto e a nanna presto o nanna tardi e a dormire fino a tardi?
Nanna tardi e sveglia presto
45. Ricco e infelice o povero e felice?
Povero e felice
46. Rocky o Rambo?
Rocky solo per l’urlo Adrianaaaaa
47. Ginnastica Artistica o Kick Boxing?
Ginnastica artistica
48. Rugby o scacchi?
Rugby
49. Beatles o Rolling Stones?
Beatles
50. Messi o Cristiano Ronaldo?
Leo Messi
51. Radio o televisione?
Entrambi
52. Internet o giornali?
Giornali
53. Caffè o amaro?
Caffè
54. Matrimonio in chiesa o in comune?
Matrimonio …? What???
55. Giornate e emozionanti o tranquilla routine?
Giornate emozionanti
❖ In questo gioco sei tu a fare il sestetto dei sogni: scegli i tuoi giocatori preferiti, di qualunque età
o epoca o categoria, che hanno giocato con te o meno, contro di te o meno, i tuoi preferiti a 360
gradi insomma e fai il tuo sestetto con il quale ti piacerebbe giocare …
P: Katarzyna Skorupa
O: Sheilla de Castro
C: Foluke Akirandewo, Milena Rasic
S: Zhu Ting,Carolina Costagrande
L: Monica De Gennaro
P: Luciano De Cecco
O: Aleksander Atanasijević
C: Emanuele Birarelli, Marko Podrascanin
S: Osmany Juantorena, Matey Kaziyski
L: Jenia Grebennikov

RAGAZZE CHE RIMONTA… SPACCIO OCCHIALI VISION (TV) – UNION VOLLEY JESOLO (VE) 3-2

SPACCIO OCCHIALI VISION (TV) – UNION VOLLEY JESOLO (VE) 3-2 (24-26, 25-27, 27-25,25-17, 15-9)

Le nostre ragazze della Serie B2 toccano le fiamme dell’inferno ma riescono a redimere e arriva la vittoria al tie break nell’ultimo impegno del girone di andata.
Coach De Salvador schiera Giacomazzi in cabina di regia e Aliaj opposto, Papa e Bandiera al centro, Favaro e Di Fonzo in ala, Cattelan libero. A disposizione: Lovatello, Ruoso, Vidotto, Rullo, Sperandio e Bianco.dsc_0879
Il match inizia nel migliore dei modi … convincente il gioco delle codognesi che grazie ad un cambio palla puntuale arrivano per prime al 20, dove però subiscono il ritorno delle giovani veneziane che grazie ad innumerevoli mani-fuori e colpi smorzati in attacco chiudono a loro vantaggio il primo parziale. Anche nel secondo la compagine trevigiana non riesce a tenere a freno il gioco della squadra guidata da coach Checchin che alza pure la percentuale di positività in ricezione e difende e ricostruisce con costanza. Ma Cattelan e compagne suonano la carica e non ci stanno … gran rimonta dopo un triste inizio di terzo parziale che dà il via all’impresa. La correlazione muro-difesa comincia a funzionare e il contrattacco diventa pungente … la vittoria che arriva al 5º set con tanta grinta regala una forza interiore importante al gruppo. Questo girone D dalla minore delle serie nazionali vede terminare con il titolo di Regina d’Inverno l’Ezzelina Volley Carinatese, ma la classifica è davvero corta e ogni giornata nasconde delle sorprese, mai nessun risultato è certo!
(nella foto Eleonora Di Fonzo ex del volley Jesolo)

Forza Blues … da qui al 6 maggio potete togliervi grosse soddisfazioni e regalare ai tifosi battaglie indimenticabili!

LE BLACK MAMBA AFFONDANO IL COLPO….

1a DIVISIONE:
Dopo la sconfitta subita sabato scorso per conto dell’Ezzelina Volley Carinatese, la Prima divisione si rifà in casa contro l’esperto Team Spes Conegliano che fino a prima del match si trovava secondo in classifica con tre punti di vantaggio dalle nostre. IMG_1575 La partita è stata equilibrata e combattuta fino all’ultimo punto. Il primo set giocato è stato giocato al di sotto delle nostre potenzialità ed il risultato è stato a favore delle avversarie. Nei successivi tre set la squadra di Josh De Salvador (subentrato dopo la pausa natalizia al posto di Federica Parpinel)  si è rimboccata le maniche e ha dimostrato il suo valore; gli errori sono diminuiti e con una maggiore continuità in attacco e difesa portando così a casa tre punti preziosi che consente l’aggancio in classifica al secondo posto ad una sola lunghezza dalla prima della classe La Provenzale. Ancora due incontri per terminare il girone d’andata e mantenere le posizioni alte della classifica.
Prossimo match sabato 28 gennaio nella palestra di Fregona contro UPD Costa, settimo in classifica, mentre a Conegliano si dovranno affrontare Team Spes Conegliano e La Provenzale. 

2a DIVISIONE

BUOSI IMPIANTI SPRESIANO – CIMAPLAST VOLLEY CODOGNE’ 0-3 (15-25, 23-25, 10-25)

Gara a senso unico per la squadra di coach Sperandio che però non offre la migliore delle prestazioni contro le ragazze di coach Barberini. Sicuramente l’uscita dalla competizione in Under 18 ha inciso mentalmente sull’umore di Antoniolli e compagne che dovranno rapidamente cancellare e mettere tutte le forze su questo campionato di 2ª Divisione.