GOSSIGNE’

Samantha Ruoso              Sam #3

 

Play (er) List:

  • “Salta 2000” … canzone pre partita, in ricordo del ritiro belluneseSAM
  • Ode To Oi” … per darmi la carica

 

Dire, Fare, Baciare

DIRE

  • Una cosa che avresti voluto dire e non hai mai detto: <Forse in alcune situazioni avrei voluto esprimere il mio parere, ma  molte volte preferisco custodirlo. Sono un “caso disperato”.>
  • Che hai detto e te ne sei pentita: <Non c’è niente che ho detto di cui mi sono pentita. Forse a volte sparo minchiate che possono essere fraintese dalle altre persone e, come qualcuno sostiene, sono anche acida!>

FARE

  • Cosa faresti per vincere?: <Dare sempre il massimo!>
  • Cosa non faresti mai, neanche per … <Boooh!>

BACIARE

  • Il contatto con la palla del match: brivido di emozione, tensione o carica?: <Carica a manetta soprattutto se sono gli ultimi punti del match.>
  • Un bacio a … perché nella mia carriera è stato … <Alla mia famiglia che mi ha sempre supportata, alla Spera che mi ha scarrozzato per due stagioni tra palestre e locali (grazie Taxi Spera!) e per ultimo un bacino va alla banda dei “tamburini” che ogni anno ci sostengono e ci danno la carica durante le partite –fenomenali-.

LETTERA

  • Manda u messaggio in codice ad una compagna: <Giochiamo a calcetto?!?>
  • Le parole più belle che hai ricevuto nella tua carriera: < ……… >

TESTAMENTO

  • Lo slogan della stagione: < Oh Maria Salvador, quante … >
  • La frase che dirai a fine carriera: < Ci penserò quando arriverà il momento di appendere le ginocchiere al chiodo … per ora lo vedo lontano! Quindi godiamoci questo campionato, mai mollare … comunque forse dirò che era meglio se andavo a giocare a calcio, come faccio al termine di ogni stagione (ovviamente scherzando!)>

GOSSIGNE’ JUNIOR

 

NOME E COGNOME Anna Vidotto

SOPRANNOME Vido

ALTEZZA 180 cm.

RUOLO centrale

MATERIA CHE STUDI PIU’ VOLENTIERI scienze

ILTUO/TUOI HOBBY leggere

SPORT PREFERITO DA VEDERE IN TV calcio

PROGRAMMA TELEVISIVO PREFERITO Grey’s Anatomy

VIAGGIO IDEALE al mare al caldo, al sole dei Tropici

LIBRO PREFERITO “Intoccabile è il cuore” di Luca Castellitto

UNA CANZONE CHE HA UN GRANDE SIGNIFICATO PER TE “Now we are free” di Enya

LA PERSONA CHE AMMIRI DI PIU’ IN ASSOLUTO mi astengo dal rispondere

UNA CITAZIONE CHE PORTI SEMPRE CON TE nulla è infinito, ignoranza a parte (riferimenti puramente casuali)

 

QUANDO E COME HAI INIZIATO A GIOCARE A PALLAVOLO? Facevo danza ma in 1^ elementare per amicizia ho iniziato con la pallavolo

COSA FAI SOLITAMENTE PRIMA DI UNA PARTITA? Guardo la TV

E DOPO? Mangio

HAI DEI PORTAFORTUNA? Si il koala dell’ovetto Kinder trovato a 4 anni

LA FRASE CHE RIPETI PIU SPESSO IN PALESTRA: Aio

L’ALLENAMENTO PERFETTO: giocare 2 ore il 6 contro 6

UNA QUALITA’ CHE AMMIRI DI UNA TUA COMPAGNA DI SQUADRA: competitività

GIOCATORE PREFERITO DI SERIE A / DELLA NAZIONALE Nicoletti

 

 

ITALIANO O MATEMATICA? Matematica

VERIFICA SCRITTA O ORALE? Scritta

JEANS O LEGGINS? Jeans

TUTA O VESTITO? Vestito

CAPELLI SCIOLTI O CODA? Coda

IN BICICLETTA O A PIEDI? Preferisco il divano ma se proprio devo scegliere … bici

ASCOLTARE MUSICA O LEGGERE UN LIBRO? Libro ascoltando musica classica: è rilassante

PIZZA O GELATO? Pizza

COCA-COLA O THE? Coca

 

PALLEGGIO O BAGHER? Palleggio

ATTACCO IN DIAGONALE O IN PARALLELA? Diagonale

PALLONETTO O MANI-FUORI? Mani fuori

RICEZIONE O DIFESA? Difesa

BATTUTA IN SALTO O PIEDI A TERRA? In salto

ESERCIZI DA SOLI, A COPPIE, O DI SQUADRA? A coppie

PALABLU’ O MEDIE? Palablu

DITA “INCALCATE” O FIANCHI BRUCIATI? Meglio senza … sono entrambi estranei a me        

PIU’ PASTE O MULTE? Paste quando ci sono anch’io a mangiare però

A FINE PARTITA: “BRAVA” O “CIAO”? Ciao

GOSSIGNE’ JUNIOR

NOME E COGNOME Elena Antoniolli

SOPRANNOME Elle

ALTEZZA 174 cm.

RUOLO opposto

MATERIA CHE STUDI PIU’ VOLENTIERI inglese

ILTUO/TUOI HOBBY mi piace molto leggere, fare foto e fare l’animatrice

SPORT PREFERITO DA VEDERE IN TV atletica, calcio, basket, pallanuoto

PROGRAMMA TELEVISIVO PREFERITO “Com’è fatto”

VIAGGIO IDEALE la lista è infinita … ai primi posti Vienna, Londra, Valencia, Ibiza, Istanbul

LIBRO PREFERITO ne ho tantissimi ma fin da bambina adoro Harry Potter

UNA CANZONE CHE HA UN GRANDE SIGNIFICATO PER TE “Fix You” dei Coldplay

LA PERSONA CHE AMMIRI DI PIU’ IN ASSOLUTO la mia allenatrice!

UNA CITAZIONE CHE PORTI SEMPRE CON TE “A winner is a dreamer who never gives up”

 

QUANDO E COME HAI INIZIATO A GIOCARE A PALLAVOLO? In prima elementare insieme alle mie amiche

COSA FAI SOLITAMENTE PRIMA DI UNA PARTITA? Ascolto musica

E DOPO? Se è andata bene sono euforica, altrimenti mi chiudo in me stessa anche il giorno successivo

HAI DEI PORTAFORTUNA? Un filo, un braccialetto e un adesivo appeso alla borraccia

LA FRASE CHE RIPETI PIU SPESSO IN PALESTRA: “andiamo raga!”, “quanti dovevamo farne?”

L’ALLENAMENTO PERFETTO: molti esercizi di squadra, poca ricezione e tanto attacco e muro

UNA QUALITA’ CHE AMMIRI DI UNA TUA COMPAGNA DI SQUADRA: la sicurezza di sé

GIOCATORE PREFERITO DI SERIE A / DELLA NAZIONALE Dragan “Drago” Travica

 

 

ITALIANO O MATEMATICA? Mi piacciono abbastanza entrambe

VERIFICA SCRITTA O ORALE? Scritta

JEANS O LEGGINS? Jeans

TUTA O VESTITO? Tuta

CAPELLI SCIOLTI O CODA? Coda solo per allenamento

IN BICICLETTA O A PIEDI? In bicicletta

ASCOLTARE MUSICA O LEGGERE UN LIBRO? Dipende dal momento e dalla situazione

PIZZA O GELATO? Entrambi

COCA-COLA O THE? The

 

PALLEGGIO O BAGHER? Pallaggio

ATTACCO IN DIAGONALE O IN PARALLELA? Parallela perché regala più soddisfazione

PALLONETTO O MANI-FUORI? Pallonetto

RICEZIONE O DIFESA? Nessuna delle due, ma dovendo scegliere la difesa

BATTUTA IN SALTO O PIEDI A TERRA? In salto

ESERCIZI DA SOLI, A COPPIE, O DI SQUADRA? Di squadra

PALABLU’ O MEDIE? Palablu

DITA “INCALCATE” O FIANCHI BRUCIATI? Dita incalcate (tipo una a partita)          

PIU’ PASTE O MULTE? Bella gara

A FINE PARTITA: “BRAVA” O “CIAO”? Dipende … più spesso “ciao” oppure cambio in base alla giocatrice

POLISPORTIVA PREGANZIOL – VOLLEY CODOGNE’ 16 1-3

POLISPORTIVA PREGANZIOL – VOLLEY CODOGNE’ 16   1-3 (18-25, 15-25, 25-15, 20-25)

I canguri del Volley Codognè domenica mattina dopo la brutta prestazione di San Vendemiano si liberano del Preganziol in 4 set esprimendo un gioco a tratti convincente ma mai spumeggiante (basti pensare al 3° set perso in maniera imbarazzante). Bisogna elevare le aspettative e non accontentarsi a partire dall’allenamento, perché nonostante il contrattacco sia più puntuale, non si possono avere certi cali e la fase cambio palla necessità di maggiore costanza.

GPS SAN VITO – SPACCIO OCCHIALI VISION VOLLEY CODOGNE’ 1-3

OH Maria Salvador …

 

GPS SAN VITO – SPACCIO OCCHIALI VISION VOLLEY CODOGNE’ 1-3 (25-18, 9-25, 23-25, 17-25)

San Vito di Leguzzano, 28.11.2015 ore 20

La tensione all’arrivo in palestra non era poca … fuori casa le prestazioni di Sperandio e compagne non sono mai state esaltanti. C’è la necessità dopo tanto di vincere e convincere anche lontano dal Palablu se realmente quelle tre parole che in spogliatoio risuonano ogni settimana sono il nostro mantra.MARIA

Coach Josh De Salvador fa scendere in campo il sestetto di sabato scorso: Lovatello al pallaggio, Ruoso opposto, Bandiera e Vidotto al centro, Favaro e Sperandio bande, Cattelan libero. Ma le cose sembrano non iniziare bene e il gioco fatica ad ingranare. Il doppio cambio della diagonale palleggiatore- opposto non porta i frutti sperati.

Si riparte nel secondo parziale con Gava al posto di Sperandio (che rientra solo per Ruoso in seconda linea nel secondo parziale e per Favaro in finale di terzo set) e la musica cambia. Il gioco al centro e sulle ali soprattutto delle vicentine non fa più la voce grossa, in battuta infiliamo dei break molto importanti e chiudiamo in scioltezza il secondo set.

Ma l’avversario non è ancora doma e il terzo parziale è una vera battaglia, qualche disattenzione sul finale ci fa salire un po’ d’ansia ma un punto intanto in classifica lo abbiamo guadagnato.

Ma le codognesi non sono assolutamente sazie e incorniciano una prestazione davvero sontuosa nel quarto parziale lasciando l’avversario sotto il 20 e chiudendo l’incontro.

Tre punti davvero molto importanti per rimanere alle spalle del Legnaro in questa corta classifica del nostro tosto girone B.

 

MAMILLIAMO …?

  • Aria di campagna all’arrivo in autogrill … RESPIRIAMO A PIENI POLMONI
  • Il barista dell’autogrill va in agitazione quando entra tutta la nostra corriera … FREQUENTATO COME SOAVE
  • Questa è la penultima volta che porto la torta alle carote … hahaha! Va bene Fabio, agli ordini … BOOONAAA
  • Poca voglia di cantare al ritorno … la bella vittoria in terra vicentina aiuta molto! X FACTOR
  • Io direi PASTEEE per Anna Vidotto (“sorellina” di Marina) per questo periodo con la C … CIOVANE
  • Un plauso all’arbitro, che avrà fatto un tantino troppo lo spiritoso nel pre gara ma che non ha sbagliato un pallone durante l’incontro … SERIO

Lo sport va a cercare la paura per dominarla, la fatica per trionfarne, la difficoltà per vincerla

SPACCIO OCCHIALI VISION VOLLEY CODOGNE’ – LASERJET ORGIANO 3-0

OH Maria Salvador …

SPACCIO OCCHIALI VISION VOLLEY CODOGNE’ – LASERJET ORGIANO 3-0 (25-15, 25-18, 25-20)

Codognè, 21.11.2015 ore 20:30

La settimana è trascorso in maniera alquanto strana e difficile per le nostre bianco blu che tra assenze, discussioni e confronto in spogliatoio e video con preparazione alla gara odierna ha svolto un lavoro atipico. Forse tutto ciò è servito per riprendersi dopo la sconfitta di sabato scorso a Ospedaletto Euganeo che è stata un motivo costante di battute e sfottò durante gli allenamenti.SPERA

La partita di sabato è sempre stata controllata dalle ragazze di coach De Salvador che schiera inizialmente Lovatello in cabina di regia, Ruoso martello di Thor opposto, Favaro e Sperandio in ala, Bandiera e Vidotto centrali, Cattelan libero. A disposizione Battistella, Gava, Gardenal, Vidotto A.

Nonostante un cambio palla non sempre costante le bianco blu conducono nel primo parziale e anche nel secondo grazie ad una fase break point accorta e puntuale. Da segnalare l’ingresso di Gava al posto di capitan Sperandio sul finire del secondo parziale e dopo il cartellino rosso preso nella prima metà del terzo.

Solo in quest’ultimo set le nostre ragazze hanno sofferto inizialmente il gioco delle vicentine che sono sembrate comunque solo a tratti presenti in campo.

Servirà una prestazione ben diversa e più convincente sabato prossimo a San Vito.

MAMILLIAMO …?

  • Tutti al capannone per cena … VIP
  • Serata sfortunata per Sperandio: cartellino rosso, acqua rovesciata sul cellulare e sgroppino sugli stivali … GATTO NERO?!?
  • In panchina più infortunate che disponibili … SFIGGI

La forza mentale distingue i campioni dai quasi campioni.

GOSSIGNE’

Gloria Lovatello #15

Play (er) List

– “Beautiful Day” … per placare la tensioneGLORIA

– “L’ombelico del mondo” … per l’energia che il caro Jovanotti trasmette e i ricordi legati

– “Roma-Bangkok” … per la carica

 Dire, Fare, Baciare

DIRE

– Una cosa che avresti voluto dire e non hai mai detto: <A volte le espressioni del mio viso parlano da

sole, ma un bel “fatti i cavoli (o meno elegantemente, ma più di effetto “c***i”) tuoi” l’ho detto

troppe poche volte>

– Che hai detto e te ne sei pentita: <Difficile trovarne una in particolare..quei pochi momenti di

impulsività, a volte mi costano caro>

FARE

– Cosa faresti per vincere? <Dare tutto quello che ho in quel momento>

– Cosa non faresti mai, neanche per …<Essere falsa, imbrogliare..se no che soddisfazione ci

sarebbe?!?>

BACIARE

–  Il contatto con la palla del match: brivido di emozione, tensione o carica?  <Sicuramente sono

percorsa da un brivido di emozione, ma anche da tanta carica per servire una buona palla ad una

mia compagna da mettere a terra.>

– Un bacio a ….. perché nella mia carriera …. <Un bacio in primo luogo ai miei genitori per avermi

portato in palestra dodici anni fa e per accompagnarmi tutt’ora nei vari palazzetti e poi alle persone

che mi sostengono dicendomi una buona parola nel momento del bisogno.>

LETTERA

– Manda un messaggio in codice ad una compagna: <…occhio al maggiordomo …>

–  Le parole più belle che hai ricevuto nella tua carriera: <Pecco di memoria ahah>

TESTAMENTO

– Lo slogan della stagione: <Oh Maria Salvador quante ***** in *****>

– La frase che dirai a fine carriera: <Sicuramente un grazie alla pallavolo per le soddisfazioni, per le

emozioni provate, per le incazzature e le delusioni che mi hanno fatto crescere, per le persone

conosciute e per le amicizie nate sul campo..e poi…poi si vedrà!>