LAGUNA VOLLEY – SPACCIO OCCHIALI VISION VOLLEY CODOGNE’ 1-3

OH Maria Salvador …

 

LAGUNA VOLLEY – SPACCIO OCCHIALI VISION VOLLEY CODOGNE’   1-3 (25-21, 20-25, 21-25, 23-25)

 

Campagna Lupia (VE), 23.01.2016, ore 20:3012572956_1026949220680783_519112099708151668_n

 

Anche questo fine settimana l’impegno per le nostre blues poteva apparire, per coloro che se ne intendono, agevole (tanto per capire quanto è strano il girone, da notare la vittoria al tie break per il Justo ad Ariano). Dopo i tre punti arrivati con tranquillità sabato scorso in casa contro il fanalino di coda Ariano, coach De Salvador mantiene altissima la concentrazione per l’ultimo impegno dell’andata ospiti della formazione del Laguna che meriterebbe ben altra posizione in classifica.

Spaccio Occhiali Vision scende sul terreno di gioco con Lovatello in cabina di regia, martello di Thor Ruoso in diagonale, una febbricitante Favaro e capitan Sperandio sulle ali, Bandiera e Vidotto M. al centro, Cattelan libero. A disposizione torna Gava (è arrivato il benestare dopo la visita medica, attendiamo quello di Gardenal), Cancian, Callegher, Vidotto A. e Battistella.

Inizio balbettante per le trevigiane che non riescono a sciogliersi e a giocare senza nulla da perdere. Dopo svariati richiami, sul finire del primo parziale si intuisce che con il freno a mano tirato non si va da nessuna parte, così lo svantaggio ci dona il bypass ad un gioco più convinto e sciolto nei set successivi. Grinta e fiducia paiono resuscitare Sperandio e compagne, ma le disattenzioni e gli errori non mancano e nonostante il vantaggio iniziale e i cambi (Gava per Favaro sul finire del terzo, Callegher per Vidotto M. prima dalla linea dei 9 metri nel secondo poi in prima linea verso la fine di quello successivo, e Vidotto A. per Lovatello per alzare il muro in ogni set) le avversarie giungono comunque a 20 e a 21 nei due set che seguono. Nel quarto parziale Callegher parte al posto di Vidotto M., i sei punti di vantaggio che ci portano al 20 non bastano, Gava subentra nuovamente per Favaro e nel segno del cattivo gioco e delle urla di Josh chiudiamo con molta ansia parziale (23-25) e incontro.

Un match all’insegna del brutto gioco per le codognesi che necessitano forse della pausa e di un po’ di fortuna in più (date le tante assenze e problemi  di questo girone di andata) per affrontare da protagoniste il proseguo del campionato che riprenderà sabato 6 febbraio a Padova ospiti dell’Arcella.

… sarà un girone di ritorno molto impegnativo e infuocato, ogni punto sarà fondamentale! Intanto complimenti … CAMPIONESSE D’INVERNO!!

 

Il gioco di squadra è alla base del successo

 

MAMILLIAMO …?

  • SALUTATE LA CAPOLISTA: nessuno canta insieme al nostro Fabio la canzoncina in corriera al ritorno … dopo la gara con il Justo inneggiando a tali note tanto allegre arrivò la stangata col Galante e anche stasera la prestazione per niente brillante non inneggia a festeggiamenti … SERIE
  • VIDEO OSE’: impazza una nuova moda nel gruppo della squadra … PEGGIO DEGLI UOMINI
  • NUOVI AMICI AL PALABLU: le grida di terrore che ultimamente arrivano spesso dagli spogliatoi sono tutte per i topolini che abitano la palestra. Ad ogni avvistamento scene da film e risate assicurate… GIGI
  • MA PERCHE’?? ci chiediamo tutti che fascia d’età stia attraversando la sorella Vidotto minore dato che durante tutto il viaggio di ritorno non conosce freno e chiede a chiunque motivazioni assurde … TASTO STOP PER ANNA
  • AVVERSARIE SIMPA: suscitano l’umorismo del pubblico in un momento concitato della gara due atlete del Laguna soprannominate poi “Svetlana” e “Rana dalla bocca larga” … ACIDITA’ PER NOI
  • RITARDI: si ricordano soldi e paste per chi è arrivato in ritardo alla partenza … WEEKEND DI FINE STAGIONE SI AVVICINA

2a DIVISIONE

MONTEBELLUNA – VOLLEY CODOGNE’ 0-3  (21-25; 19-25; 25-27)940935_10153257598397097_9149980022317162460_n

ASOLO VOLLEY – VOLLEY CODOGNE’ 1-3  (18-25; 16-25; 27-25; 15-25)

VOLLEY CODOGNE’ – PALL. SAN VENDEMIANO 3-0 (25-16; 25-7; 25-7)

SKILL MAX BREMAS VOLLEY – VOLLEY CODOGNE’ 0-3 (12-25; 24-26; 13-25)

Altre quattro vittorie per le black mamba rispettivamente contro Asolo, San Vendemiano, Montebelluna e Bremas volley. Solo un set perso contro Asolo alla prima partita dopo la sosta natilizia ma poi le ragazze hanno dimostrato continuità e voglia di vincere senza regalare troppi palloni. Da sottolineare la vittoria esterna a Montebelluna nello scontro diretto tra prima e seconda (vedi foto).
Ancora una partita per terminare il girone d’andata contro Spresiano il 6 Febbraio per confermare la prima posizione in classifica e confermare il titolo di campioni d’inverno. Siamo solo a metà del cammino ma la strada imboccata sembra quella giusta… vi aspettiamo al Palablu!

PALLAVOLO MEDUNA ASD – VOLLEY 14 CO2GNE’ 1-3 (13-25, 25-14, 22-25, 22-25)

Vittoria sofferta ma guadagnata con tanto sudore ieri per le giovani dell’under 14 sul parquet di Meduna di Livenza. Coach Sperandio per questo girone di eccellenza aggiunge alla rosa la 2002 Elisa Bianco facente parte dell’under 16 per rinforzare la squadra ma soprattutto per apportare una bella dose di grinta. Sebbene l’inizio sia un tantino balbettante, le codognesi sfruttano i tanti errori delle ragazze di coach Furlanetto e con dei break prolifici in battuta chiudono agevolmente il primo parziale. Nel secondo si parte subito subendo la battuta avversaria, il gioco stenta a decollare, cambio in cabina di regia ma la musica non migliora. Ma Marion e compagne con un atteggiamento mutato e con una formazione stravolta, una difesa più attenta, un numero di errori contenuto tornano in campo e si battono per portare a casa questa vittoria. Questo risultato positivo fa pensare all’occasione mancata col Volley Piave una settimana fa … sarebbe bastata una maggiore continuità. La strada da percorrere è ancora tanta ma con atteggiamento dedito al sacrificio, dettato dalla passione, fiducia e coraggio il percorso non sarà affatto noioso. Appuntamento a sabato in quel di Candelù contro l’amata del Bremas .

VOLLEY CODOGNE’ 16 – KALLIMA VOLLEY 3-0 (25-5, 25-11, 25-8)

Terza giornata del campionato di 3^ div./U16 per i nostri canguri che in meno di un’ora si sbarazzano agevolmente delle ragazze di coach Mauro Tomasella. Le ospiti di Fontanelle non sono mai riuscite ad impensierire Antoniolli e compagne: con dei primi tocchi sia dalla linea dei ricevitori sia in difesa molto precisi, i palleggiatori hanno potuto distribuire equamente il gioco. Coach Sperandio tiene ancora a riposo Lorenzon, ormai recuperata comunque da una tendinite al ginocchio e avvicenda nel ruolo di regista Longo e Vettorel. C’è ancora da lavorare e molto nell’intesa con i centrali, in sovrapposizione e nelle aperture di gioco. Le prossime gare saranno il banco di prova del lavoro settimanale che ci accingeremo a svolgere.

GOSSIGNE’

Marina Vidotto        Rei #8MARINA

Play (er) List:

  • Roma Bangkok” … perché mi da tanta carica
  • El Perdon” … perché mi rilassa
  • Locked away” … perché mi fa rievocare bei momenti

 

Dire, Fare, Baciare

DIRE

  • Una cosa che avresti voluto dire e non hai mai detto: <se non dico qualcosa, lo faccio capire ….>
  • Che hai detto e te ne sei pentita: <Mhh … per ora niente … anche se qualche volta parlo impulsivamente, in genere dico sempre cose che penso veramente!>

FARE

  • Cosa faresti per vincere?: <Dare il massimo e sacrificare il mio tempo per allenarmi ancora di più e migliorare!>
  • Cosa non faresti mai, neanche per … <Imbrogliare, perché la vittoria è soddisfacente solo se onesta!>

BACIARE

  • Il contatto con la palla del match: brivido di emozione, tensione o carica?: <Tutti e tre!>
  • Un bacio a … perché nella mia carriera è stato … <Un bacio a mia mamma perché nella mia carriera è stata sempre disponibile a “farmi da taxi” e, la maggior parte delle volte, mi ha seguita venendo a vedere le partite, ma anche a tutte le compagne che mi hanno sostenuto nei momenti peggiori!>

LETTERA

  • Manda u messaggio in codice ad una compagna: <Facciamo gli opossum?!?>
  • Le parole più belle che hai ricevuto nella tua carriera: < In questo momento non ricordo … >

TESTAMENTO

  • Lo slogan della stagione: <Oh Maria Salvador, quante ***** in *****>
  • La frase che dirai a fine carriera: <… beh di sicuro GRAZIE … a tutte le persone che continuano a impegnarsi per rendere bello il venire in palestra … a tutte le compagne con cui ho passato così tanto tempo … ma non è ancora giunto il momento perciò … chi vivrà sentirà!>

GOSSIGNE’ JUNIOR

NOME E COGNOME Valentina Tonon

SOPRANNOME Vale

ALTEZZA Libero

RUOLO 160 cm.

MATERIA CHE STUDI PIU’ VOLENTIERI psicologia

ILTUO/TUOI HOBBY ascoltare musica

SPORT PREFERITO DA VEDERE IN TV calcio

PROGRAMMA TELEVISIVO PREFERITO “Avanti un altro”

VIAGGIO IDEALE Australia

LIBRO PREFERITO “Che stress”

UNA CANZONE CHE HA UN GRANDE SIGNIFICATO PER TE “Ti ho voluto bene veramente”, Marco Mengoni

LA PERSONA CHE AMMIRI DI PIU’ IN ASSOLUTO

UNA CITAZIONE CHE PORTI SEMPRE CON TE

QUANDO E COME HAI INIZIATO A GIOCARE A PALLAVOLO? Ho iniziato in prima elementare a fare minivolley

COSA FAI SOLITAMENTE PRIMA DI UNA PARTITA? Penso alla partita

E DOPO? Rifletto sulla partita e sugli errori che ho commesso

HAI DEI PORTAFORTUNA? Si, un portachiavi e un braccialetto

LA FRASE CHE RIPETI PIU SPESSO IN PALESTRA: “Forza raga!!”

L’ALLENAMENTO PERFETTO: gran parte di gioco

UNA QUALITA’ CHE AMMIRI DI UNA TUA COMPAGNA DI SQUADRA: la grinta e la tenacia

GIOCATORE PREFERITO DI SERIE A / DELLA NAZIONALE Moki De Gennaro

ITALIANO O MATEMATICA? Matematica

VERIFICA SCRITTA O ORALE? Verifica scritta

JEANS O LEGGINS? Entrambi

TUTA O VESTITO? Vestito

CAPELLI SCIOLTI O CODA? Capelli sciolti

IN BICICLETTA O A PIEDI? Entrambi

ASCOLTARE MUSICA O LEGGERE UN LIBRO? Ascoltare musica

PIZZA O GELATO? Entrambi

COCA-COLA O THE? Coca-Cola

PALLEGGIO O BAGHER? Bagher

ATTACCO IN DIAGONALE O IN PARALLELA? Diagonale

PALLONETTO O MANI-FUORI? Pallonetto

RICEZIONE O DIFESA? Difesa

BATTUTA IN SALTO O PIEDI A TERRA? Battuta in salto

ESERCIZI DA SOLI, A COPPIE, O DI SQUADRA? Esercizi a coppie e di squadra

PALABLU’ O MEDIE? Palablu

DITA “INCALCATE” O FIANCHI BRUCIATI? Fianchi bruciati   

PIU’ PASTE O MULTE? Più paste

A FINE PARTITA: “BRAVA” O “CIAO”? Entrambi

MINIVOLLEY

Domenica pomeriggio, nella fredda palestra di Colle Umberto, le nostre 4 squadre di Minivolley di terza e quarta elementare hanno fatto il loro esordio. Le atlete si sono divertite, hanno dimostrato quanto stanno apprendendo da ottobre a questa parte e alcune si sono fatte ben distinguere. Il cammino è ancora lungo, ma intanto vi anticipiamo che domenica 28 febbraio ci sarà il secondo concentramento proprio al Palablu di Codognè. Vi aspettiamo tutti per tifare le nostre piccole atlete!

UNDER 12

Ottimo week-end per l’U12 che fa doppietta : Co2gnè Blu vince 3-0 a Mareno nella serata di venerdì, mentre domenica mattina il Co2gnè 12 conquista il terreno di Susegana imponendosi per un netto 3-0.
Buoni i miglioramenti e le prestazioni di entrambe le squadre: finalmente, dopo tutto questo gran lavorare si vedono i frutti! Adesso bisogna continuare a remare e a lavorare sodo perché le cose da imparare sono ancora tante.

UNDER 12

Ricominciano anche le nostre leoncine dell’Under 12. In questa seconda fase le 19 atlete sono state divise in 2 squadre: Volley Co2gnè Blu e Volley Co2gnè 12.
Ottimo inizio per entrambe le formazioni: il Co2gnè Blu sabato pomeriggio ha vinto contro il Volley Fontane per 2-1. Bella prestazione delle atlete che hanno dimostrato fin da subito la giusta grinta e spirito di squadra. Un momento di buio ha fatto perdere, purtroppo, il secondo set e anche il terzo non è iniziato nel migliore dei modi : 21-10 per le avversarie. Tuttavia, dopo una serie di battute vincenti, si sono fatte di nuovo forza e credendoci fino alla fine sono riuscite a vincere il set e, dunque, la partita!
Domenica pomeriggio, invece, era il turno del Co2gnè 12 che ha affrontato la Spes- Sisport: con servizi vincenti e giusti posizionamenti degli attacchi sono riuscite fin da subito a mettere in difficoltà le avversarie. E’ stata una bella partita, che ha fatto notare molti miglioramenti nelle nostre ragazze.
Congratulazioni ad entrambe le squadre: chi ben comincia …… !!