SPACCIO OCCHIALI VISION VOLLEY CODOGNE’ –IMARC ROSSANO (VI) 3-0

OH Maria Salvador …

 

SPACCIO OCCHIALI VISION VOLLEY CODOGNE’ –IMARC ROSSANO (VI)  3-0  (25-12, 27-25, 26-24)

Codognè, 20.02.2015, ore 20:30

La settimana non era stata delle migliori: strascichi di brutte influenze e il riposo forzato per Sam dopo un dolorino avvertito sabato scorso al tendine d’Achille operato. Tutto ciò non impedisce al team guidato da Josh De Salvador di allenarsi al meglio in settimana, provando anche qualche soluzione alternativa nell’amichevole infrasettimanale con il Kallima. Con l’augurio di non portare in campo però la stessa prestazione soporifera e memori della prestazione dell’andata le codognesi per questo match contro la compagine vicentine sesta forza del girone, scendono in campo con: Lovatello in cabina di regia, Ruoso opposto, sulle ali Favaro e Sperandio, al centro (Coraline) Bandiera e Callegher, Cattelan libero. A disposizione: Battistella, Gava, Gardenal, Cancian e Vidotto.

L’incontro inizia nel migliore dei modi, la battuta punge la linea di ricevitori avversaria, la correlazione muro-difesa lavora nella maniera corretta e qualche errore di troppo delle vicentine aiuta Sperandio e compagne a chiudere agevolmente il primo parziale.

Le ragazze di coach Cisaro ripartono nel secondo set con una convinzione maggiore soprattutto in attacco. Le blues non abbassano l’attenzione, nonostante il muro avversario la copertura c’è. Inizia una serie di cambi: Gardenal per Ruoso, Vidotto Callegher, Ruoso poi torna nel rettangolo di gioco, e Gava per Favaro in battuta. Forse qualche imprecisione e le poche soluzioni in certi momenti hanno reso molto avvincente il finale di parziale che si chiude con un gran muro di Cori.

Vidotto rimane in campo al posto di Callegher, le avversarie non mollano un centimetro, prendono coraggio in difesa e variano i colpi in attacco. Gava per Favaro e sul finire di set Gardenal per Ruoso ma qualche superficialità di troppo ci fa tremare anche sul finire di questo terzo parziale. Ruoso di nuovo dentro e riusciamo a contrattaccare le molte difese con Gava che mette a terra il pallone decisivo.

MAMILLIAMO …?

–      L’adrenalina delle giovani in vista della semifinale u18 del giorno seguente … MEMORIES

–      La pizza offerte ai campioni d’inverno, in compagnia della seconda divisione … NEVER GIVE UP

–      Il concerto di J-Ax all’Anima fa scappare la Sam … NOTTAMBULA

–      Ma ce n’erano due con i capelli grigi all’andata!?! Ricerca affannosa della seconda giocatrice avversaria con un colore particolare di capelli … DELUSIONE

–      Che gioia vedere tutti questi giovanissimi entrare in campo a fine gara … BENESSERE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *