GOSSIGNE’ JUNIOR U14

Spazio oggi ad un altro palleggiatore della squadra, timida e insicura ma che tanto può dare …

NOME E COGNOME Elena Cattai

SOPRANNOME Elle

ALTEZZA 159 cm.

RUOLO palleggiatrice

MATERIA CHE STUDI PIU’ VOLENTIERI spagnolo

ILTUO/TUOI HOBBY guardare la tv

SPORT PREFERITO DA VEDERE IN TV calcio e rugby

PROGRAMMA TELEVISIVO PREFERITO “Segreto”

VIAGGIO IDEALE in Spagna o in America

LIBRO PREFERITO “L’uomo che sussurrava ai cavalli”

UNA CANZONE CHE HA UN GRANDE SIGNIFICATO PER TE “Simili”, Laura Pausini

LA PERSONA CHE AMMIRI DI PIU’ IN ASSOLUTO la mia bisnonna (anche se non c’è più)

UNA CITAZIONE CHE PORTI SEMPRE CON TE <Sbagliando si impara>

 QUANDO E COME HAI INIZIATO A GIOCARE A PALLAVOLO? Ho iniziato alle elementari seguendo alcune mie compagne di scuola

COSA FAI SOLITAMENTE PRIMA DI UNA PARTITA? Cerco di rilassarmi perché sono tesa

E DOPO? Penso al risultato della partita, a come ho giocato … quello che ho sbagliato cercherò di migliorarlo

HAI DEI PORTAFORTUNA? No

LA FRASE CHE RIPETI PIU SPESSO IN PALESTRA: … sbuffo

L’ALLENAMENTO PERFETTO: dare sempre il massimo qualunque cosa si faccia

UNA QUALITA’ CHE AMMIRI DI UNA TUA COMPAGNA DI SQUADRA: la grinta, il non mollare mai

GIOCATORE PREFERITO DI SERIE A / DELLA NAZIONALE Alisha Glass

 

ITALIANO O MATEMATICA? Matematica

VERIFICA SCRITTA O ORALE? Scritta, ma se gli argomenti sono tanti preferisco orale

JEANS O LEGGINS? Jeans

TUTA O VESTITO? Tuta

CAPELLI SCIOLTI O CODA? Coda

IN BICICLETTA O A PIEDI? Bicicletta

ASCOLTARE MUSICA O LEGGERE UN LIBRO? Ascoltare musica

PIZZA O GELATO? Gelato

COCA-COLA O THE? Coca-Cola

PALLEGGIO O BAGHER? Palleggio

ATTACCO IN DIAGONALE O IN PARALLELA? Diagonale

PALLONETTO O MANI-FUORI? Pallonetto

RICEZIONE O DIFESA? Difesa

BATTUTA IN SALTO O PIEDI A TERRA? A terra, ma mi piacerebbe tanto saper fare quella in salto

ESERCIZI DA SOLI, A COPPIE, O DI SQUADRA? Di squadra

PALABLU’ O MEDIE? Palablu

DITA “INCALCATE” O FIANCHI BRUCIATI? Sarebbe meglio nessuno dei due, però preferisco fianchi bruciati

PIU’ PASTE O MULTE? Paste

A FINE PARTITA: “BRAVA” O “CIAO”? Brava

GOSSIGNE’ U16

E’ arrivato il momento di uno degli attaccanti della squadra, una sicurezza in seconda linea e tranquillità in prima … diciamo che la grinta però non è il suo forte!

NOME E COGNOME Greta Venturato

SOPRANNOME Gre

ALTEZZA 168 cm.

RUOLO banda

MATERIA CHE STUDI PIU’ VOLENTIERI latino

ILTUO/TUOI HOBBY ascoltare musica

SPORT PREFERITO DA VEDERE IN TV calcio

PROGRAMMA TELEVISIVO PREFERITO “Real Time, ma come ti vesti?!”

VIAGGIO IDEALE Caraibi

LIBRO PREFERITO  “Il bambino con il pigiama a righe”

UNA CANZONE CHE HA UN GRANDE SIGNIFICATO PER TE “Ti ho voluto bene veramente”, Marco Mengoni

LA PERSONA CHE AMMIRI DI PIU’ IN ASSOLUTO mia mamma

UNA CITAZIONE CHE PORTI SEMPRE CON TE “Ti diranno che vali zero, ma tu dimostra che lo zero viene prima di tutti”

 QUANDO E COME HAI INIZIATO A GIOCARE A PALLAVOLO? Ho iniziato 4 anni fa

COSA FAI SOLITAMENTE PRIMA DI UNA PARTITA? Ascolto musica

E DOPO? Mangio

HAI DEI PORTAFORTUNA? No

LA FRASE CHE RIPETI PIU SPESSO IN PALESTRA: “Mi fanno male le gambe!!”

L’ALLENAMENTO PERFETTO: gioco 6 contro 6

UNA QUALITA’ CHE AMMIRI DI UNA TUA COMPAGNA DI SQUADRA: grinta

GIOCATORE PREFERITO DI SERIE A / DELLA NAZIONALE Valentina Arrighetti e Ivan Zaytsev

 

ITALIANO O MATEMATICA? Matematica

VERIFICA SCRITTA O ORALE? Verifica scritta

JEANS O LEGGINS? Leggins

TUTA O VESTITO? Tuta

CAPELLI SCIOLTI O CODA? Capelli sciolti

IN BICICLETTA O A PIEDI? Bicicletta

ASCOLTARE MUSICA O LEGGERE UN LIBRO? Ascoltare musica

PIZZA O GELATO? Gelato

COCA-COLA O THE? Coca-Cola

 PALLEGGIO O BAGHER? Bagher

ATTACCO IN DIAGONALE O IN PARALLELA? Parallela

PALLONETTO O MANI-FUORI? Pallonetto

RICEZIONE O DIFESA? Ricezione

BATTUTA IN SALTO O PIEDI A TERRA? Battuta in salto

ESERCIZI DA SOLI, A COPPIE, O DI SQUADRA? A coppie e di squadra

PALABLU’ O MEDIE? Palablu

DITA “INCALCATE” O FIANCHI BRUCIATI? Fianchi bruciati 

PIU’ PASTE O MULTE? Multe

A FINE PARTITA: “BRAVA” O “CIAO”? Dipende ma solitamente ciao  

VOLLEY 14 CO2GNE’ – SEA STAR SIMA BREMAS 0-3

VOLLEY 14 CO2GNE’ – SEA STAR SIMA BREMAS   0-3   (13-25, 13-25, 18-25)

Le teste di serie provenienti da Candelù annientano le giovani di coach Sperandio che non riescono ad entrare mai completamente in partita a causa sopratutta di una ricezione alquanto imprecisa e fallosa. Le ragazze di coach Biasi dai 9 metri sfoderano una prestazione di forza e solo nel terzo set Marion e compagne a sprazzi sembrano crederci.

 Partita archiviata, esperienza che vale per capire cosa significa giocare veramente a pallavolo … testa, corpo e cuore ora sull’ultima gara di questo girone di eccellenza. Appuntamento domenica prossima alle ore 11.30 a Castello di Godego per terminare nel migliore dei modi questa esperienza formativa.

FORZA BLUES

GOSSIGNE’ BIS

 

UN TIME-OUT CON …

Seconda intrusione nella vita delle atlete della prima squadra … scopriamo ancora qualcosa sul loro conto.

Iniziamo dalla coppia di palleggiatori, i registi della squadra: Gloria Lovatello e Martina Battistella. Nelle loro mani passano le sorti di ogni gara delle nostre blues …

GLORIAMARTINA

 

 

 

 

 

 

 

Buona lettura

 

  1. Raccontaci la tua giornata tipo

G: “Alle 7:00 suona la sveglia e inizia la mia giornata, raggiungo Udine e vado all’università fino alle 18:00, per poi tornare in tempo per l’allenamento e finalmente arrivare a casa per un po’ di relax.”

M: “La mia giornata non è molto particolare perché la mattina vado a scuola, il pomeriggio e la sera mi alleno, eccetto il martedì e il giovedì, giorni in cui ne approfitto per seguire le partite di calcio o guardare altri programmi televisivi .”

 

  1. Raccontaci in modo spiritoso il tuo rapporto con gli arbitri

G: “Non ho mai avuto particolari problemi con gli arbitri che io ricordi, sono sempre stata molto pacata   anche se alcuni ammetto si siano impegnati nel voler tirare fuori il peggio di me!”

M: “Ho sempre cercato di mantenerlo tranquillo, eccetto qualche anno fa quando a causa di un errore molto grossolano a discapito della mia squadra, sono andata a scuotere la seduta dell’arbitro portandomi a casa un bel cartellino … eh vabbè ogni tanto scoppio anche io, ahah!”

 

  1. Forza di volontà, grinta o talento. Quale secondo te ti contraddistingue?

G: “Forza di volontà prima di tutto, nel cercare di migliorarmi e allontanare anche se di poco, i miei limiti.”

 

M: “Secondo me ciò che mi contraddistingue di più è la forza di volontà, perché anche nelle situazioni più difficili cerco di non mollare mai, sapendo che prima o poi le cose torneranno ad andare per il meglio. A volte mi abbatto ovvio, ma solitamente riesco sempre ad uscirne.”

 

  1. Cosa ne pensi del motto l’importante è partecipare?

G: “È la tipica frase che ci inculcano fin da piccoli per sopportare meglio i fallimenti piccoli o grandi che siano. Poi ho smesso di crederci iniziando a pensare che fosse più importante vincere, che in fin dei conti il risultato vale più del cammino, nello sport e nella vita di tutti i giorni. Chi intraprenderebbe un percorso senza avere almeno un barlume di speranza di riuscita del proprio obbiettivo?”

 

M: “Personalmente ritengo che il motto <L’importante è partecipare< sia da eliminare totalmente dalle espressioni di uno sportivo, perché nel momento in cui si pratica l’agonismo ciò che conta è vincere, onestamente, ma pur sempre vincere … perdere dicono aiuti a migliorare, ma penso che vincere sia sempre meglio!”

 

  1. Tre tue qualità

G: “Altruista, sensibile, riflessiva.”

M: “Ottimista, so ascoltare le persone, altruista”

 

  1. Tre tuoi difetti

G: “Permalosa, introversa, testarda.”

M: “Permalosa, superstiziosa, perfezionista”

 

  1. Cosa ne pensi della critica

G: “Credo che la critica, seppur a volte tagliente, possa essere costruttiva per migliorare noi stessi, spingerci a superare i nostri limiti e crescere sia come persone che come atleti.”

M: “La ritengo molto utile e costruttiva, a mio parere aiuta a crescere. A volte purtroppo mi risulta difficile accettarla per il mio carattere permaloso, ma ci sto lavorando!”

 

  1. Aforisma che faresti tuo

G: “È una follia odiare tutte le rose perché una spina ti ha punto, abbandonare tutti i sogni perché uno di loro non si è realizzato, rinunciare a tutti i tentativi perché uno è fallito. È una follia condannare tutte le amicizie perché una ti ha tradito, non credere in nessun amore solo perché uno di loro è stato infedele, buttate via tutte le possibilità di essere felici solo perché qualcosa non è andato per il verso giusto. Ci sarà sempre un’altra opportunità, un’altra amicizia, un altro amore, una nuova forza. Per ogni fine c’è un nuovo inizio.”

“Il piccolo principe” di Antoine de Saint-Exupéry

 

M: “Con il talento si vincono le partite, ma è con il lavoro di squadra e l’intelligenza che s vincono i campionati!”

JU’STO (PD) – SPACCIO OCCHIALI VISION VOLLEY CODOGNE’ 1-3

OH Maria Salvador …

 JU’STO (PD) – SPACCIO OCCHIALI VISION VOLLEY CODOGNE’   1-3  (25-27, 19-25, 26-24, 17-25)12802906_219236228425333_497822919398251933_n

Villatora di Saonara (PD), 27.02.2016

Trasferta glaciale quella di sabato in quel di Padova. Dopo una settimana tutto sommato tranquilla, l’attenzione è molto alta data la pericolosità delle avversarie che andiamo ad incontrare in un periodo per niente positivo. Proprio perché sappiamo che nei momenti di difficoltà vengono fuori le prestazioni migliori e memori dei parziali molto lottati dell’andata, le blues scendono in campo agguerrite. Questa la formazione: Lovatello al palleggio in diagonale con Ruoso, Bandiera e Callegher a centrali, Favaro e capitan Sperandio sulle ali, Cattelan libero. A disposizione: Battistella, Cancian, Gava, Vidotto e Gardenal.

La partita inizia evidenziando grosse difficoltà delle padovane, che accusano diverse assenze,in ricezione. Le codognesi ne approfittano, il contrattacco è puntuale. Svariati gli errori dalla linea di fondocampo delle locali che favoriscono la chiusura del primo parziale su un pallonetto di Ruoso (dopo la sostituzione in 2^ linea con Gardenal).

Il secondo set si apre con Callegher ancora molto positiva in attacco, le avversarie continuano nella irregolarità ma cominciamo anche noi a commettere qualche svista di troppo, Gava subentra a Favaro, Gardenal nuovamente per Ruoso che poi ritorna per la prima linea e con un fallo di doppia avversario si chiude a nostro favore anche il secondo set.

Nel terzo il Ju’sto cambia in cabina di regia e i risultati sono tangibili. Gli errori in battuta non aiutano le nostre ragazze, Battistella sostituisce una spenta Lovatello … ma il gioco appare ancora altalenante. Difficile contenere l’attacco di zona 4 avversario, Vidotto entra per Callegher  ma con una azione splendida caratterizzata da molti scambi avvincenti e belle difese la squadra di Arles si aggiudica il parziale.

Coach De Salvador chiama ad un ultimo sforzo le sue e conferma il sestetto che ha concluso il set precedente: grazie ad una ricezione alquanto imprecisa e fallosa le blues prendono vantaggio aiutate anche da svariati errori diretti in battuta e in attacco delle locali. Cancian e Gardenal  rispettivamente per Gava e Ruoso in 2^ linea, e con 2 ace consecutivi di Battistella si chiude il parziale e l’incontro.

Si torna da Saonara con in saccoccia tre punti preziosissimi (impreziositi dai complimenti dell’allenatore avversario)e la testa già sulle prossime avversarie che ben ricordiamo data la sconfitta memorabile che abbiamo subito nel girone di andata.

 MAMILLIAMO …?

  • Il Remember Manhattan è il protagonista indiscusso del post gara per alcune di noi … FACCIO AFTER
  • Quante leccornie nel post gara, degno festeggiamento per questa importante vittoria … BEN DI DIO
  • Invito del 2° allenatore avversario allargato alla squadra in quel di Caorle al suo nuovo bar da maggio in poi … SQUADRA SIMPATIA
  • Ripetiamo nello stesso autogrill le foto del trasferta a Legnaro, chissà che non portino bene?!? SCARAMANZIA
  • Settimana anomala per le tre giovani impegnate anche in u18 … DURI A MORIRE
  • Diamo da lavorare a Josh nel riscaldamento pre gara tra fasciature, massaggi e cerotti … APPESTATE
  • Sparpi, dove sei?? La nostra seconda allenatrice non si presenta nella palestra del Justo; niente brownies quindi e soprattutto niente presentazione col pari ruolo avversario … MANNAGGIA
  • Temperature molto mutevoli in corriera, probante il passaggio dai 28° ai 18° gradi … DALLA TUNDRA AL DESERTO IN SOLI 30 SECONDI
  • Grande pallonetto di Ruoso a conclusione di primo set … ammetti che un suggerimento c’è stato!?! FOX

UNDER 12

UNDER 12

Co2gnè 12 è ai primi posti della classifica del girone A. Le nostre ragazze stanno imparando e crescendo sempre più, battendo avversari ancora alle prime armi come Aurora e Vazzola. Sabato, però, la sfida al vertice con la Spes – Sisport ci dirà se la crescita è coerente con i progressi anche delle squadre avversarie.
Co2gnè Blu affronta gare sempre più avvincenti : grandi le partite fatte di recente con Bremas, Meduna e Cessalto. Siamo riuscite a portare a casa diversi punti, nonostante la differenza di preparazione al momento. La squadra ha comunque un grande spirito ed entusiasmo che farà sicuramente progredire alla grande nei risultati e non solo

MINIVOLLEY

MINIVOLLEY
Domenica 28 si è tenuto presso il nostro Palablu di Codognè il secondo concentramento Minivolley U11. Oltre alle nostre 16 atlete, divise in 4 squ adre, c’erano anche il Volley Mareno e il Kastel Conegliano. Buoni risultati per le piccole allenate da Sara Lorenzon che si sono portate a casa punti cimportanti e delle belle soddisfazioni.
Oltre che ad essere atlete, si sono date al disegno sul tema “giocare insieme”. Ecco a voi i capolavori.
IMG-20160303-WA0004IMG-20160303-WA0002 IMG-20160303-WA0003IMG-20160303-WA0005 IMG-20160303-WA0006 IMG-20160303-WA0007

AURORA A-TEAM – VOLLEY CODOGNE’ 16 0-3

AURORA A-TEAM – VOLLEY CODOGNE’ 16   0-3   (14-25, 15-25, 16-25)

Partita sentita dai canguri del Volley Codognè che, privi in panchina di coach Sperandio (impegnata nel Regional Day a Cittadella), prendono molto seriamente l’impegno partendo subito col turbo così da lasciare le avversarie a 14. Nel secondo parziale la convinzione è la medesima, ma le ragazze di casa sembrano non arrendersi facilmente  e nell’ultimo parziale partono in vantaggio. Un po’ di timore per Antoniolli e compagne che arginando però il numero di errori riescono ad accaparrarsi l’incontro. Altri tre punti importanti in fatto di classifica … fondamentale infatti per la promozione in 2^ Divisione mantenere il primato! Appuntamento a giovedì della prossima settimana a Rua di Feletto contro Tartatuga … FORZA RAGAZZE!

GOSSIGNE’ JUNIOR 16

Eccoci arrivati alla più “fresca” delle codognesi … arrivata nel corso della scorsa stagione dall’Aurora, abita ad Albina ma qualcuno la chiama figlia dei fiori perché un tantino persa. Tanta la carne che Spera le fa ingoiare, ma come ci fa sorridere lei …

NOME E COGNOME Giulia Pessotto

SOPRANNOME ancora in fase di elaborazione

ALTEZZA 171 cm.credo

RUOLO centrale

MATERIA CHE STUDI PIU’ VOLENTIERI informatica

ILTUO/TUOI HOBBY suonare la chitarra

SPORT PREFERITO DA VEDERE IN TV basket

PROGRAMMA TELEVISIVO PREFERITO Diario di una nerd superstar

VIAGGIO IDEALE Usa, coast to coast

LIBRO PREFERITO “Divergent”

UNA CANZONE CHE HA UN GRANDE SIGNIFICATO PER TE “Wonderwall”, Oasis

LA PERSONA CHE AMMIRI DI PIU’ IN ASSOLUTO domanda troppo difficile, per ora la mia prof. di matematica

UNA CITAZIONE CHE PORTI SEMPRE CON TE “Se hai passione, il tempo lo trovi!”

 QUANDO E COME HAI INIZIATO A GIOCARE A PALLAVOLO? Circa 3-4 anni fa, perché mi piaceva da sempre e mi aveva emozinato.

COSA FAI SOLITAMENTE PRIMA DI UNA PARTITA? Mi concentro e scarico la tensione

E DOPO? Mangio

HAI DEI PORTAFORTUNA? No

LA FRASE CHE RIPETI PIU SPESSO IN PALESTRA: “Bueno”

L’ALLENAMENTO PERFETTO: tanto gioco e esercizi di attacco

UNA QUALITA’ CHE AMMIRI DI UNA TUA COMPAGNA DI SQUADRA: la determinazione della Bianco

GIOCATORE PREFERITO DI SERIE A / DELLA NAZIONALE Valentina Diouf

 ITALIANO O MATEMATICA? Matematica

VERIFICA SCRITTA O ORALE? Orale

JEANS O LEGGINS? Jeans

TUTA O VESTITO? Vestito

CAPELLI SCIOLTI O CODA? Sciolti

IN BICICLETTA O A PIEDI? A piedi

ASCOLTARE MUSICA O LEGGERE UN LIBRO? Musica

PIZZA O GELATO? Gelato

COCA-COLA O THE? Coca cola

 PALLEGGIO O BAGHER? Bagher

ATTACCO IN DIAGONALE O IN PARALLELA? Diagonale

PALLONETTO O MANI-FUORI? Pallonetto

RICEZIONE O DIFESA? Ricezione

BATTUTA IN SALTO O PIEDI A TERRA? Piedi a terra

ESERCIZI DA SOLI, A COPPIE, O DI SQUADRA? Di squadra

PALABLU’ O MEDIE? Medie

DITA “INCALCATE” O FIANCHI BRUCIATI? Dita “incalcate”     

PIU’ PASTE O MULTE? Paste

A FINE PARTITA: “BRAVA” O “CIAO”? Brava