04F0D886-3EF9-41BF-8DE1-6C6A46C40E27 DE7A1846-7761-4266-A4EC-EFB77C954E07Bella soddisfazione per l’atleta dell’under 16 targato Volley Codognè, Veronica Bianco, impegnata anche nel percorso della selezione territoriale in vista del Trofeo delle Provincie … in bocca al lupo!!!

Curiosando …

SILVIA FAVAROUNADJUSTEDNONRAW_thumb_fa5

Nome Silvia
Cognome Favaro
Nickname Silvi
Data di nascita 31 Agosto 1995
Ruolo Banda
Curriculum giovanili … sono nata e cresciuta nella Pallavolo Meduna, da tre stagioni a questa parte sono al Volley Codognè
Il mio motto … non è un mio motto, ma lo utilizzo spesso: “No Pain, No Gain!”
Il sogno nel cassetto … è un sogno!
La mia musica preferita … Pop
La musica che detesto … Metal
Alla televisione guardo … principalmente serie TV
Quale film scelgo per le mie serate casalinghe … un poliziesco o un thriller legale
Che abbigliamento prediligo per il tempo libero … pantaloni della tuta e t-shirt
Per quale squadra di calcio tifo … Inter
Ho scelto la pallavolo perché … guardavo mia sorella giocare, così ho iniziato anch’io e da quel momento me ne sono innamorata
Come festeggio quando vinco … sicuramente pizza e qualche volta Mamilla
Cosa faccio dopo aver perso … comunque pizza
Durante le trasferte in pullman mi piace … ascoltare musica
Il mio giocatore preferito … da sempre innamorata di Alessandro Fei
Un complimento a un compagno … ‘Ancora più forte!’
Una critica ad un compagno … più che critiche mi vengono incoraggiamenti come ‘Andiamo’, ‘Ce la possiamo fare!’
Domani molla tutto e mi trasferisco!! Dove e a fare cosa? Con un po’ di immaginazione farei il poliziotto accanto a Semir in “Squadra Speciale Cobra 11”
Fatti una domanda a datti una risposta …

PASTA COL PESCE …

Le ragazze di coach Sellan infilano la sesta vittoria consecutiva e consolidano il terzo posto nella classifica del girone D di B2 alle spalle di Giorgione e Imoco S.Donà. Non esaltante la prestazione delle codognesi quella offerta nell’ultima giornata dell’andata; a Jesolo ogni parziale parte sul velluto anche grazie agli errori diretti e alle imprecisioni della giovane squadra guidata da coach Checchin. Poi i parziali vengono gestiti dalle ospiti anche grazie alla maggior esperienza di gioco; qualche break subito sopratutto a causa del bel lavoro a muro delle veneziane evidenzia il bisogno di un respiro per Di Fonzo e compagne. La pausa prima del girone di ritorno è necessaria alle nostre blues che cercheranno di recuperare energie e splendore per potersi esprimere al meglio da qui a maggio e battagliare qualsiasi avversario!

Il coraggio è una follia, ma una follia piena di grandezza.”
UNION VOLLEY JESOLO VE – SPACCIO OCCHIALI VISION TV 0-3 (16-25, 20-25, 16-25)

7A3CB947-3DF9-462E-9434-674AE820A6C6
Nel settore giovanile, l’u12 di coach Lorenzon dopo aver perso la prima in casa per mano di Aurora Volley, si impone per 2-1 su Volley Mareno e sabato appuntamento contro la Pallavolo Motta.
L’u13 blu di coach Lorenzon impegnata in Eccellenza esordirà domenica a Belluno, mentre nel girone Primavera la 13 bianco giocherà la prima sabato 3 febbraio a Conegliano contro la Spes.
L’u14 guidata da coach Ongaro esce sconfitta per 3-0 da entrambe le gare giocate nel girone Eccellenza con Bremas e I Colori del Volley, lunedì altro match a Susegana.
L’u16 esordisce con un 3-0 a Bessica nel girone di Eccellenza. Domenica scorsa con un roster appena sufficiente (influenza molto rognosa per tutta la squadra) per svolgere la gara, le atlete di coach Sperandio battono l’avversario nero di questa stagione e si impongono per 3-1 sulla Pallavolo Meduna. Domenica a Mogliano per continuare il cammino positivo …
L’u18 si prepara al quarto di finale contro il Feltre: le ragazze di coach Sperandio giocheranno l’andata fuori casa mercoledì alle ore 19.30 e il ritorno martedì 6 febbraio in casa alla stessa ora. In 1ª Divisione però Antoniolli e compagne incappano in una brutta sconfitta contro il Vidor.
La Prima Divisione di coach Ongaro in casa della prima della classe e detentrice della Coppa Treviso, non riesce a compiere l’impresa, e incappa nella seconda sconfitta della stagione.

Curiosando …

 

ELISA BIANCO

Nome ElisaUNADJUSTEDNONRAW_thumb_fa6
Cognome Bianco
Nickname White
Data di nascita 06 Gennaio 2002
Ruolo Libero
Curriculum giovanili … nata e cresciuta al Volley Codognè
Il mio motto … “Live a life you will remember”
Il sogno nel cassetto … fare l’attrice
La mia musica preferita … Raeggeton (non sono sicura si scriva così)
La musica che detesto … Rock
Alla televisione guardo … solo programmi inutili
Quale film scelgo per le mie serate casalinghe … quello che la TV offre
Che abbigliamento prediligo per il tempo libero … leggins e felponi
Per quale squadra di calcio tifo … Juve
Ho scelto la pallavolo perché … guardando mia cugina giocare
Come festeggio quando vinco … pizza + Mamilla
Cosa faccio dopo aver perso … pizza (Mamilla nel forse)
Durante le trasferte in pullman mi piace … riposare
Il mio giocatore preferito … non ne ho uno
Un complimento a un compagno … ‘Ti vede bene stasera!’
Una critica ad un compagno … io non critico, incoraggio
Domani molla tutto e mi trasferisco!! Dove e a fare cosa? Al mare a fare la mantenuta
Fatti una domanda a datti una risposta … Ti ha fatto crescere la pallavolo? Si, sotto diversi punti di vista.

L’UNIONE FA LA FORZA …

Match sentito quello di scena sabato sera al Palablu che vede le ragazze di coach Sellan affrontare la corazzata Fratte per un terzo posto in solitaria del girone. Le blues, reduci da una settimana particolare, scendono in campo con Stello in diagonale con Zangrando, capitan Di Fonzo e Favaro in ala, Toffoli e Frangipane al centro e Masiero libero.
Nel primo parziale le difficoltà in ricezione delle ospiti e l’efficienza in attacco dei centrali codognesi caratterizzano il gioco.
Il secondo set parte male per le ragazze di casa: la ricezione comincia a scricchiolare e il muro delle padovane di fa sentire; ma sul 12 pari si accende una vera e propria battaglia…si arriva in parità al 20 dove la maggiore esperienza delle ragazze di coach Gherlanda si nota. Le codognesi sotto 22-24 non alzano però bandiera bianca anzi si guadagnano due set point, si arriva al 28-28 con Povolo e Rulli sugli scudi per le padovane che però capitolano su una diagonale stretta di Zangrando.
Il terzo set parte positivamente grazie anche al numero maggiore di errori della squadra di Santa Giustina in Colle che agguanta però sul 17 le bianco blu, che grazie ad un break positivo in battuta di Di Fonzo e alla regia di Stello chiudono parziale e match guadagnando tre preziosissimi punti che permettono il sorpasso in classifica e il terzo posto del girone. GOOD JOB

SPACCIO OCCHIALI VISION (TV)-FRATTE SANTA GIUSTINA (PD) 3-0 (25-22, 30-28, 25-18)

 
Nel giovanile l’u12 di coach Lorenzon esordisce con una sconfitta per 3-0 rimediata da Aurora Volley, l’u18 guidata da Sperandio in panchina vince 3-1 l’andata e per 3-0 nel ritorno con Silea gli ottavi e attende l’avversario nei quarti di finale; la 1ª Divisione di coach Ongaro infila un 3-0 al Trichiana e quella di coach Sperandio con lo stesso risultato si impone su Godigese. Esordio in settimana per u14 e u16 nel girone di Eccellenza …

 

E6B52080-28D1-4FBC-8A44-4C7A3006EB9E CC71A39A-1A31-4225-B3B0-EC949814C0CB

A lume di candela

Le codognesi di ritorno dalla pausa natalizia si regalano una vittoria piena sul difficile campo di Chions che infonde sicurezze e fiducia. Tre punti che rappresentano una grandissima soddisfazione per gli ex (coach Sellan in primis e poi Frangipane, De Gasper, il preparatore fisico Federica Chiopris Gori) e la consapevolezza che esprimendo un certo tipo di gioco questa stagione può donare svariate soddisfazioni.
Nel primo parziale Spaccio Occhiali Vision riesce a partire con la testa e nonostante i muri subiti, rifila qualche stampata alla giovane compagine friulana che inizia a non trovare soluzioni e si arena senza giungere al 20.
Nel secondo parziale le ragazze di Parlatini partono più combattive, l’attacco inizia ad essere più efficace; Sellan cambia Poles, Favaro e Frangipane per Zangrando, De Gasper e Bandiera, Chions sbaglia qualche servizio di troppo … qualcosa cambia e le blues raggiungono le locali sul 21 grazie ad un break dai 9 metri della regista Stello che guida la sua squadra, più lucida nel momento decisivo, alla vittoria anche del secondo parziale. Nel terzo, capitan Blaseotto e compagne, iniziano a sbagliare qualche attacco di troppo e il Codognè raggiunge per primo il 25 portando a casa 3 punti fondamentali. La classifica ci sorride e … l’appetito vien mangiando!
Appuntamento di lusso sabato con chi ci precede in classifica di un solo punticino, arriva al Palablu il Fratte … COM’ON BLUES!!!
CFV FRIULTEX CHIONS (PN) – SPACCIO OCCHIALI VISION (TV) 0-3 (17-25, 25-27, 21-25)

 


1FABCA30-CF9B-4C19-A09C-3B5DB23D4BBD