UNDER 16

UNDER 16

link CAMPIONATO UNDER 16

 u16

 

 

 

VOLLEY CODOGNE’ 16 – VOLLEY MOGLIANO   3-0   (25-19, 25-13, 25-13)

Gran prestazione per i canguri dell’under 16 che domenica mattina al Palablu nella gara di andata per il titolo di Regina di categoria , offrono un gioco scoppiettante grazie ad una fase break molto accorta e puntuale. Appuntamento alle ore 17 di domenica pomeriggio nella palestra Olme di Mogliano per la gara 2 che ci auguriamo possa già regalare questo titolo meritato alle nostre ragazze.

 

 

CAPPELLA VOLLEY 16 – VOLLEY 16 CODOGNE’   1-3   (23-25, 22-25, 25-19, 10-25)

Prestazione altalenante quella offerta dalle giovani di Sperandio giovedì sera a Cappella, di cui il 3° set ne è lo specchio originale. Ma altri 3 punti arrivano per Marion e compagne che devono però risolvere svariati problemi di gioco.

 

 

E.V. CARINATESE GIALLO – VOLLEY 16 CODOGNE’   3-1   (27-25, 25-17, 8-25, 25-20)

Test molto impegnativo quello di sabato a San Zenone degli Ezzelini per Marion e compagne che soffrono la fisicità delle avversarie. Nell’avvio le locali commettono svariati errori che ci mandano in vantaggio, ma dal 20 in poi le codognesi decidono di spegnere la luce e indossare un’espressione cupa e triste. Piccola parentesi nel terzo set, dove nemmeno la vittoria netta aiuta a risalire la china e a rendere la vita difficile alle ragazze di coach Marchetti. Ora tutto si deciderà nell’ultima giornata … appuntamento domenica mattina in casa contro il Don Bosco.

 

SPRESIANO U16 ROYAL – VOLLEY CODOGNE’ 16   0-3   (6-25, 7-25, 4-25)

Altra passeggiata per la nostra 3^ divisione/under 16 che domenica scorsa a Spresiano non mostra alcuna difficoltà nell’avere la meglio in meno di un’ora sul fanalino di coda ancora a bocca asciutta in classifica. Importante per Antoniolli e compagne rimanere imbattute e scalare la classifica in quanto solo le prime due della classifica avulsa passeranno direttamente di categoria e si contenderanno anche il titolo di regina di categoria.

VOLLEY CODOGNE’ 16 – CAPPELLA U16   3-0   (25-16, 25-18, 25-15)

Ennesima vittoria per i nostri canguri dell’under 16 che nel campionato di 3^ divisione under 16 stanno esprimendo un bel gioco, provando diverse soluzioni e crescendo sotto l’aspetto di tecnica individuale ma anche di tattica di squadra. Ci è voluta molta pazienza con un Cappella molto difensivo che ha obbligato agli straordinari in attacco Antoniolli e compagne, che in settimana saranno impegnate giovedì in casa con la Spes Belluno e sabato a Giavera contro la seconda forza del girone. Obbligatorio rimanere sul pezzo!

AURORA FLY HIGH – VOLLEY 16 CODOGNE’   1-3   (19-25, 12-25, 25-19, 26-28)

Appassionante gara d’esordio a Pianzano nella Coppa u16. Solo per questo match coach Sperandio convoca tutta la rosa dell’attuale under 16 per dare la possibilità di rivincita sulle amiche dell’Aurora che ci inflissero la sconfitta che non permise il passaggio all’Eccellenza. Bellissima prestazione di suqdra … Antoniolli e compagne sono riuscite a esprimere un gioco convincente grazie a una fase break molto attenta, precisa e puntuale. Brave ragazze

VOLLEY 16 CODOGNE’ – LA POLISPORTIVA CASALE   3-0   (25-14, 25-3, 25-12)

Giovedì sera altra gara di Coppa u16 con, a referto, l’attuale u14. Vittoria netta sul Casale e prima esperienza per queste giovani con il libero in campo … dopo tanto tempo lontane da gare ufficiali, Marion e compagne convincono e si divertono, dimostrando fame di punti nonostante l’ostacolo rete alta.

SPES BELLUNO – VOLLEY CODOGNE’ 16   0-3   (16-25, 15-25, 19-25)

Match meno sudato di quanto previsto … tanta era l’aspettativa da questa trasferta in terra bellunese e le ragazze di coach Sperandio dopo un avvio leggermente timido, riescono a contenere il gioco avversario limitando il numero degli errori. Un 3-0 che non ammette repliche dopo un’ora circa di gioco, solo un piccolo momento di defaillance sul finire di terzo parziale in cui dopo qualche cambio il cambio palle delle nostre blues tardava ad arrivare. Il numero elevato di errori delle bellunesi rende la vita facile alla Spes Arena e orienta Antoniolli e compagne verso la vetta della classifica.

 

VOLLEY CODOGNE’ 16 – PALLAVOLO CASTION   3-0   (25-13, 25-15, 25-8)

Altro scontro montanaro per i nostri canguri dell’under 16 … gara a senso unica, Codogné superiore in tutti i fondamentali così coach Sperandio può dare spazio a tutte le sue atlete provando anche soluzioni diverse.

 

KALLIMA VOLLEY – VOLLEY CODOGNE’ 16   0-3   (14-25, 18-25, 10-25)

Partenza con il freno a mano tirato per Antoniolli e compagne: distrazioni e imprecisioni causano la strigliata di coach Sperandio che prova a rimettere in riga le sue. Anche nel secondo parziale il gioco non è dei migliori: si fatica con il cambio palla e la fase break non è affatto puntuale. Il grosso numero di errori delle farfalle arancioni aiuta le nostre blues a portare a casa altri tre punti.

VOLLEY CODOGNE’ 16 – MONEGO VIAGGI S.GIUSTINA 3-0 (25-22, 25-23, 25-15)

Vittoria confermata dopo martedì sera a Santa Giustina –BL- per le cangure dell’under 16. Domenica mattina al Palablu di scena il remake dell’ultima sfida del campionato di 3^Divisione/U16 … le nostre ragazze sono state brave a tenere alta l’attenzione e a migliorare alcuni aspetti in cui all’andata avevamo sofferto, offrendo una buona prestazione di squadra. Da qui alla fine del campionato ancora 5 gare … sarà importante rimanere a punteggio pieno per la promozione matematica, quindi fondamentale non abbassare la guardia.

MONEGO VIAGGI S.GIUSTINA – VOLLEY CODOGNE’ 16   0-3   (13-25, 21-25, 21-25)

Sfida d’alta quota per la nostra 3^ div./u16 … solo tre punti separano queste due formazioni. Le ragazze di Sperandio si presentano riposate e fresche all’incontro … il primo set fila abbastanza liscio. Ma nel secondo e terzo parziale un inizio ad handicap condiziona tutto l’andamento del set che vede Antoniolli e compagne rincorrere fino al 20 le bellunesi per poi andare a chiudere in maniera perentoria il match. Tre punti fondamentali nel proseguo del campionato. Appuntamento al Palablu già domenica per la gara di ritorno … imperativo stare sul pezzo!

AURORA A-TEAM – VOLLEY CODOGNE’ 16   0-3   (14-25, 15-25, 16-25)

Partita sentita dai canguri del Volley Codognè che, privi in panchina di coach Sperandio (impegnata nel Regional Day a Cittadella), prendono molto seriamente l’impegno partendo subito col turbo così da lasciare le avversarie a 14. Nel secondo parziale la convinzione è la medesima, ma le ragazze di casa sembrano non arrendersi facilmente  e nell’ultimo parziale partono in vantaggio. Un po’ di timore per Antoniolli e compagne che arginando però il numero di errori riescono ad accaparrarsi l’incontro. Altri tre punti importanti in fatto di classifica … fondamentale infatti per la promozione in 2^ Divisione mantenere il primato! Appuntamento a giovedì della prossima settimana a Rua di Feletto contro Tartatuga … FORZA RAGAZZE!

VOLLEY CODOGNE’ 16 – POLISP. ARCADE/GIAVERA   3-0   (26-24, 25-20, 25-15)

La gara che avrebbe “regalato” il primato in classifica del girone D di 3^ divisione u16 decreta un 3 a 0 concreto per  i canguri di coach Sperandio. Solo un primo set dove non si riusciva a dettare il ritmo e aspettando troppo abbiamo avuto la meglio delle avversarie solo ai vantaggi, mentre nel secondo e terzo parziale siamo riuscite a dettare il proprio gioco. Ora appuntamento al primo marzo contro l’Aurora a Pianzano.

CAPPELLA U16 – VOLLEY CODOGNE’ 16   0-3 (22-25, 8-25, 10-25)

Inizia nel peggiore dei modi questa trasferta infrasettimanale per le nostre cangurotte che infilano ben 10 errori in attacco nel primo parziale e si portano in vantaggio con non poca fatica sul finire di parziale. Altra storia nel secondo e terzo set dove Antoniolli e compagne giocano più accorte e determinate e chiudono agevolmente la gara portando a casa tre punti preziosi prima dello scontro al vertice con la Polisportiva Arcade/Giavera … forza ragazze!!!

VOLLEY CODOGNE’ 16 – SPRESIANO U16 ROYAL   3-0 (25-3, 25-5, 25-5)

Partita a senso unico contro lo Spresiano quella di domenica mattina al Palablu per il campionato di 3^ div./U16. Problemi nell’arrivare al terzo tocco per le avversarie … per Antoniolli e compagne, pur dovendo scendere in campo con il modulo 4-2 causa assenze, risulta tutto fin troppo facile.

 

VOLLEY CODOGNE’ 16 – KALLIMA VOLLEY   3-0 (25-5, 25-11, 25-8)

Terza giornata del campionato di 3^ div./U16 per i nostri canguri che in meno di un’ora si sbarazzano agevolmente delle ragazze di coach Mauro Tomasella. Le ospiti di Fontanelle non sono mai riuscite ad impensierire Antoniolli e compagne: con dei primi tocchi sia dalla linea dei ricevitori sia in difesa molto precisi, i palleggiatori hanno potuto distribuire equamente il gioco. Coach Sperandio tiene ancora a riposo Lorenzon, ormai recuperata comunque da una tendinite al ginocchio e avvicenda nel ruolo di regista Longo e Vettorel. C’è ancora da lavorare e molto nell’intesa con i centrali, in sovrapposizione e nelle aperture di gioco. Le prossime gare saranno il banco di prova del lavoro settimanale che ci accingeremo a svolgere.

VOLLEY CODOGNE’ 16 – TARTAU16   3-0 (25-4, 25-5, 25-9)

PALLAVOLO CASTION – VOLLEY CODOGNE’ 16   0-3 (12-25, 19-25, 19-25)

E’ iniziato giovedì 14 il campionato di 3^div./U16 per Antoniolli e compagne. Sul velluto la prima gara contro il Tartaruga dove coach Sperandio ha potuto testare diversi assetti. Più combattuto domenica l’incontro a Castion a causa di una giornata non positiva: tanti gli errori e le distrazioni. Nonostante il ritmo degli avversari ci sarà il bisogno di prestazioni ben diverse se vogliamo continuare la crescita di squadra.

 

 

 

VOLLEY CODOGNE’ 16 – AURORA FLY HIGH   1-3  (10-25, 19-25, 25-19, 12-25)

Era l’ultima spiaggia … ma succede solo a chi ci crede!

Ebbena le ragazze di coach Sperandio ci hanno creduto veramente solo nel terzo set e per qualche altro breve tratto della partita. La ricezione non sempre è precisa per il nostro alzatore, la battuta è stata pungente solo nel terzo parziale … troppo poco! Difficile arginare la forza in attacco e le tante bocche di fuoco delle avversarie ma il problema più gravoso sta nel superare il muro alto e composto … forse è mancato un po’ di coraggio in attacco e la pazienza di cui tanto parliamo. L’interrogativo del post gara che rimbomba è … c’era fiducia?? Già qualche atleta ahimè dopo la brutta prestazione di San Polo ha risposto negativamente.

Ora testa, cuore e gambe sul campionato di 3^ divisione U16 che prenderà il via subito dopo la Befana … in bocca al lupo!

 

VOLLEY GRIFONE – VOLLEY CODOGNE’ 16   3-1 (19-25, 25-8, 25-12, 25-22)

Non poca era l’attesa per questa gara: seconda contro terza, fuori casa … con il San Vendemiano ormai certo della vetta della classifica, le ragazze di coach Sperandio sono desiderose di dimostrare che quella seconda posizione non è frutto del caso. Fondamentale sarà l’approccio alla gara … detto fatto, al via subito un buon piglio caratterizza le codognesi che con qualche incertezza  soprattutto in ricezione chiudono a 19 il primo parziale. Ma il secondo si apre in maniera completamente diversa  … la luce si spegne totalmente e  nulla sembra più fluire nel gioco! Dal canto loro le giovani allenate dalla vecchia conoscenza Angela Ongaro sanno il fatto loro, esprimono un buon gioco e non mollano un centimetro in difesa. Delle sconosciute che giocano insieme per la prima volta invece le nostre bianco blu, ecco la sensazione! E la musica non cambia affatto nel terzo set. In quello successivo si rivede un barlume di gioco, ma non basta … le locali portano a casa i tre punti infliggendo una dura lezione a Antoniolli e compagne. Zero i punti guadagnati da questo scontro vitale e ora dal secondo posto in classifica ci ritroviamo quarte e proprio domenica mattina in casa contro l’Aurora che ora occupa la terza piazza a +1 ci giochiamo il tutto per tutto.

… se non ora, quando!?!

VOLLEY CODOGNE’ 16 – TARTA16   3-0 (25-9, 25-5, 25-12)

Primo impegno settimanale per i canguri dell’under 16 che al Palablu ieri sera in 50 minuti di gioco si liberano agevolmente della pratica Tartaruga. Test poco probante per Antoniolli e compagne che faticano a tenere alto il ritmo di un match così strano causa i tanti errori e il gioco poco fluente dell’avversario. Qui non ci si riposa … domani si torna in campo a San Polo contro la terza forza del girone che dista solo un punticino dalle nostre ragazze. Il Grifone, guidato in panchina dalla vecchia conoscenza Angela Ongaro, sarà sicuramente pronto a dare battaglia alla squadra guidata da Elisa Sperandio. POMPA IL BEAT

POLISPORTIVA PREGANZIOL – VOLLEY CODOGNE’ 16   1-3 (18-25, 15-25, 25-15, 20-25)

I canguri del Volley Codognè domenica mattina dopo la brutta prestazione di San Vendemiano si liberano del Preganziol in 4 set esprimendo un gioco a tratti convincente ma mai spumeggiante (basti pensare al 3° set perso in maniera imbarazzante). Bisogna elevare le aspettative e non accontentarsi a partire dall’allenamento, perché nonostante il contrattacco sia più puntuale, non si possono avere certi cali e la fase cambio palla necessità di maggiore costanza.

CAPPELLA U16 – VOLLEY CODOGNE’ 16   0-3 (11-25, 13-25, 11-25)

Ieri sera le ragazze di coach Sperandio hanno archiviato la pratica Cappella in tre set senza sudare eccessivamente ed esprimendo un gioco continuo e attento (a parte qualche disattenzione ogni tanto dovuta, speriamo, ad un ritmo di gioco molto lento). Spazio a tutti i canguri della squadra dato l’andamento della partita … solo tre sono le partite che separano dalla pausa natalizia e gli ultimi due scontri con Grifone (sabato 12 c.m. a San Polo) e Aurora (domenica mattina 20 c.m.) saranno devisivi per l’accesso al girone eccellenza.

PALLAVOLO SAN VENDEMIANO ROSSO – VOLLEY 16 CO2GNE’   3-0   (25-16, 25-23, 25-16)

La domanda che continuo tuttora a pormi è la seguente: ma siamo scese in campo a giocare lunedì. Uno scontro al vertice come questo meritava sicuramente uno spettacolo ben diverso. Uscire dal campo di gioco con un amaro in bocca così fa veramente male e provoca una domanda (mi auguro in tutti) sull’approccio della squadra intera a questo tipo di incontri.

L’avversario ha come al solito limitato gli errori, facendo di battuta e difesa i loro punti di forza. Noi d’altro canto, abbiamo subito troppo in ricezione, sbagliato molto dai nove metri e avuto poco coraggio in attacco.

C’è da riflettere e non poco, lavorare sodo e accuratamente in vista di tutti i prossimi incontri … tutto è ancora aperto.

VOLLEY CODOGNE’ 16 – ALBATROS VOLLEY ASD    3 – 0   (25-9 ; 25-7; 25-14)

Altra vittoria per le cangurotte dell’under 16 che non lasciano scampo alla squadra molto fisicata dell’Albatros Treviso. Un 3 a 0 netto che da diversi spunti a coach Sperandio, numerose le soluzioni e positivi gli apporti della panchina. Buona la prestazione generale in battuta e in attacco, ma per giungere al top della forma e cariche agli scontri cruciali con San Vendemiano, Grifone e Aurora  ancora un duro lavoro attende  capitan Antoniolli e compagne. STAY TUNED

CAME 16 GIRLS – VOLLEY 16 CODOGNE’ 0-3    (10-25, 14-25, 11-25)

I canguri del Volley Codognè in trasferta domenica mattina a Dosson di Casier portano a casa un incontro sulla carta non così complicato. Ma l’assenza di Angelica Pasin e l’infortunio a inizio primo set accorso a Elisa Bianco in discesa da un attacco, complicano e non poco la giornata. Le ragazze di coach Sperandio sono brave ad aggredire l’avversario dalla linea dei 9 metri, ad esprimere un contrattacco solido e ad avere un cambio palla sempre puntuale grazie anche ad una buona ricezione. Prossimo appuntamento in casa giovedì alle 19:30 contro l’Albatros Treviso … e auguri per un ritorno ci auguriamo prossimo al nostro #8!

VOLLEY CODOGNE’ – VOLLEY SILEA  3-1

Altra vittoria per i canguri dell’under16 targata Volley Codognè, che domenica mattina al Palablu archiviano in 4 set la pratica Volley Silea. Primi due set speculari per le blues: gioco poco frizzante e molto falloso nonostante la carica suonata da coach Sperandio per la prestazione sottotono (25-22, 25-20). I molti errori e le svariate disattenzioni portano le avversarie a chiudere in loro favore il terzo parziale. La reazione delle codognesi nel quarto parziale però è delle migliori: aggressive sin dai 9 metri, lucide e più ciniche in attacco, Antoniolli e compagne chiudono il parziale (25-10) e la gara portando a casa altri tre punti. L’appetito vien mangiando … prossimo impegno domenica mattina a Casier.

TERZA GIORNATA DI CAMPIONATO: BREMAS MASERADA – VOLLEY CODOGNE’ 1-3

(25-18; 16-25; 17-25; 11-25)

Primo impegno fuori casa per l’under 16 del Volley Codognè nella tana dell’Enerym Bremas Maserada. Assente in questa trasferta per impegni familiari Anna Vidotto. Le cangurotte di coach Sperandio consce dell’importante assenza si sono preparate però minuziosamente nel corso della settimana. Partenza a razzo per Antoniolli e compagne grazie ad una battuta incisiva e ad un contrattacco efficace. Le avversarie però difendono tantissimo e si avvicinano nel punteggio, raggiungendo le blues sul 14-14, dove grazie ad un turno di servizio fortunoso e assassino si portano in vantaggio e vanno agevolmente a chiudere il parziale. Le codognesi non si demoralizzano e dopo qualche incarnata dalla panchina, pazientemente e con ordine chiudono i tre set successivi a 16, 17 e 11 anche grazie ai tanti errori delle giovani di coach Maria Teresa Biasi. Dopo un inizio diciamo poco attento e difficile, è doveroso un plauso a questo ragazze che hanno dato prova di una gran forza di gruppo. Appuntamento domenica sempre alle ore 11.30 in casa contro il Silea.

DOPPIA VITTORIA CONTRO L’UPD COSTA E IL VOLLEY ODERZO

Dopo il debutto positivo di domenica scorsa in casa del Kallima, l’under 16 del Volley Codognè dopo una settimana di allenamenti a ranghi ridotti ( più che dimezzati anzi) a causa dell’impegno delle atlete 2001 e 2002 ai Giochi Nazionali Studenteschi di Cesenatico e Cervia, ha affrontato in questo fine settimana l’UPD Costa e il Volley Oderzo. Sabato pomeriggio contro la formazione vittoriese, capitan Antoniolli e compagne interpretano in maniera corretta la gara dominando fin dai primi scambi l’avversario, aggredendolo dal servizio e limitando gli errori … i parziali (25-9, 25-10, 25-11) ne sono la prova. Test inoltre utile per provare qualche alternativa che sicuramente risulterà utile durante tutto il corso della stagione.

Domenica mattina le ragazze di coach Sperandio si presentano in palestra per svolgere un po’ di battuta e ricezione prima della partita. La sveglia anticipata si dimostra azzeccata nell’infondere la carica giusta . La gara, date le leve e la potenza in attacco delle opitergine, si fa fin da subito interessante … le codognesi però armano il braccio dai 9 metri e si esaltano difendendo e contrattaccando. I parziali (25-16, 25-20, 25-16) regalano altri tre punti alle nostre bianco-blu che domenica prossima saranno impegnate fuori casa col Bremas.

UNDER 16 : KALLIMA – VOLLEY CODOGNE’   0-3

Dopo un test per niente positivo due settimane fa  in quel di San Vendemiano nella tana dei lupi guidati dalla mitica Carla Busetti, ieri è iniziata ufficialmente l’avventura della nostra under 16.

A Fontanelle è andata in scena la prima “opera” di capitan Antoniolli e compagne che non hanno dovuto sudare molto per avere la meglio sulla compagine del Kallima. I parziali dei set (6-25, 13-25, 4-25) fanno intendere che la partita non è stata molto combattuta e la prova al servizio delle bianco-blu ha determinato l’esito dell’incontro. Coach Sperandio è riuscita a far girare tutte le atlete, a provare delle soluzioni alternative e a surriscaldarsi nel secondo set dato il numero di errori elevato.

Ora si prospetta una settimana non poco complicata date le tante assenze per l’impegno con la scuola della fase nazionale … gruppo u14 e u16 dimezzati! Ci sarà da stringere i denti il prossimo weekend nei due impegni in casa contro il Costa (sabato alle ore 18 al Palablu) e domenica mattina alle 11:30 con l’Oderzo.